Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Pronostici: Pensalfini, 'Taranto, un pari ti darebbe serenità'

Sabato 26 Novembre 2016 14:47 in Taranto 808 Alessio Petralla

Sono tre le pretendenti a giocarsi la serie B in questo avvincente girone C, per l’ex centrocampista del Taranto Pippo Pensalfini (attualmente nel settore giovanile del Sassuolo): “Sto seguendo il campionato da lontano – attacca a Blunote. Ci sono squadre attrezzate come Foggia, Lecce e Juve Stabia che si giocheranno il primato fino alla fine. Per il resto il girone è equilibrato e con il nuovo regolamento è più facile raggiungere i play off. Mi meraviglio del Catania che non sta riuscendo a risalire posizioni”.
 
IL TARANTO: “Sono molto legato al Taranto e lo seguo ancora con più passione da quando in panchina siede il mio ex compagno Fabio Prosperi. Gli auguro tanta fortuna. Con la Virtus ho visto una squadra impaurita: cosa normale visto che la situazione non permette di avere la mente libera. Per giocare a Taranto serve personalità. Con il Lecce sarà dura: la prima cosa sarà fare una buona prestazione poi fare risultato. Anche un pareggio potrebbe creare positività”.
 
VIRTUS FRANCAVILLA: “Ho visto la Virtus Francavilla all’opera allo “Iacovone” e mi è piaciuta molto la loro mentalità. Inoltre hanno gente esperta come Faisca e Abruzzese. Si tratta di un gruppo coeso sia in fase difensiva che in quella offensiva. Questo fattore va a colmare gli eventuali limiti tecnici e fisici”.
 
RICORDI: “Arrivai a Taranto quando in panchina c’era Brucato: mi portò lui. Ricordo che non era amatissimo dalla piazza e nei miei confronti c’era qualche pregiudizio. Poi sono riuscito a dimostrare che persona e che calciatore ero. Quando arrivò Dionigi feci molta panchina: questo successe, anche, nella gara d’andata, della semifinale play off, con l’Atletico Roma. Alla vigilia del ritorno il tecnico in conferenza disse: “Pensalfini è l’unico titolare sicuro per domenica”. Fu una bella soddisfazione: facemmo una grande partita anche se poi tutti sanno com’è andata a finire. Giorni prima di quella partita molti pensavano che non avremmo avuto la reazione… Avevamo grandi valori umani”.
 
I PRONOSTICI DI PIPPO PENSALFINI
15a Giornata - Lega Pro – Girone C
 
CATANIA-VIBONESE: 1 – “I siciliani hanno un organico importante e vengono da un risultato negativo. In casa non possono lasciare altri punti”.
CATANZARO-REGGINA: X – “E’ un derby particolare tra due squadre che vorranno far punti. Entrambe sono in difficoltà”.
FIDELIS ANDRIA-VIRTUS FRANCAVILLA: 1 – “Ad Andria è sempre dura giocare. La Virtus, comunque, è una formazione tosta”.
FOGGIA-CASERTANA: 1 – “I satanelli giocano un buon calcio. Hanno mantenuto la mentalità di De Zerbi; Stroppa sta facendo un grande lavoro dando continuità”.
MATERA-JUVE STABIA: X – “Si tratta di due formazioni forti. E’ difficile vincere a Matera, ma la Juve Stabia ha le giuste carte per fare risultato”.
MELFI-MONOPOLI: 1 – “I lucani hanno bisogno di punti”.
MESSINA-FONDI: 1 – “Sulla panchina dei padroni di casa siede il buon Lucarelli: i giallorossi vengono da un buon periodo e vorranno dare continuità”.
PAGANESE-AKRAGAS: 1 – “Il fattore campo sarà decisivo”.
SIRACUSA-COSENZA: 1 – “I siciliani hanno fame di vittoria…”.
TARANTO-LECCE: 1 – “La partita per gli ionici sarà dura con un Lecce che ha tanta qualità. La fame di vittoria, però, potrebbe essere determinante. Ci vorrà voglia di vincere: un risultato positivo potrebbe riportare morale in riva allo Ionio. Il Taranto ha calciatori di spessore che possono essere determinanti”.