FUTSAL

Futsal A2/F: Città di Taranto, la ricetta di Giliberto per salvarsi

Si ricomincia: domenica al Palamazzola arriva la Fulgor Octajano. Il capitano: ‘Umiltà e sacrificio’

Comunicato stampa
04.10.2018 09:25

Simona Giliberto, capitano del Città di Taranto, con Angelo Gregucci, allenatore in seconda della nazionale italiana di calcio

Corim Città di Taranto, Serie A2, atto secondo: ciak, si gira! In un momento in cui nella città dei due mari non si parla che di cinema, con le riprese di "Six underground" del regista Michael Bay, si alza il sipario anche sul campionato nazionale che vedrà protagonista, per il secondo anno consecutivo, la compagine rossoblu che domenica 7 ottobre, alle 16.00, affronterà al Palazzetto dello sport "Bellevue" la Fulgor Octajano. Stesso avversario dell'esordio dell'anno passato, quando a vincere furono le campane, ma in casa Corim ci si aspetta un esito molto diverso. "A differenza della scorsa stagione - commenta il nuovo capitano della Corim Simona Giliberto - partiamo in casa con il calore dei nostri tifosi e nonostante il nuovo assetto della squadra, daremo il massimo per portare il risultato a casa". Giliberto, capitano a 18 anni, quasi un record per il futsal femminile. "Quando il mister mi ha comunicato che sarei diventata capitano sono rimasta senza parole: in squadra ci sono atlete molto più grandi e con maggiore esperienza e la sua scelta mi rende felice e orgogliosa di rappresentare la mia città e soprattutto le mia compagne". L'avvento della Serie B e un regolamento opinabile rendono più complicata la permanenza in A2: "Noi dobbiamo pensare solo a entrare in campo e giocare per vincere, lottando fino all'ultimo secondo, anche dopo la sirena. Per salvarsi, gli ingredienti sono sempre gli stessi: umiltà e sacrificio in una squadra in cui nessuna è fondamentale, ma tutte siamo indispensabili". Chiusura su dirigenza e squadra: "Il presidente Marsico e coach Liotino sono due persone meravigliose che hanno avuto massima fiducia in me. Con le compagne, nonostante il 90% del team sia cambiato, sono bastate poche parole per essere in sintonia nel campo ma soprattutto amiche e sorelle fuori". La Corim Città di Taranto si presenterà a stampa e tifosi venerdì 5 ottobre alle ore 19 al Bar Simonetti di via Umbria: sarà l'occasione per conoscere le nuove atlete e l'organigramma dirigenziale oltre che le nuove maglie, che verranno svelate per la prima volta".

 

Futsal A2/F: Conversano, Boccia ‘Avvio di stagione insidioso’
Futsal A/F: Real Statte, Violi e la dedica speciale per l’esordio