TARANTO

Nardò: Alessio Palmisano, "Taranto? Nessuna paura"

Alessio Petralla
18.08.2017 13:08

EX Alessio Palmisano - foto Nestola

E’ uno dei perni del Nardò, Alessio Palmisano, che, a Blunote, analizza quella che potrebbe essere la sfida di coppa con il Taranto: “Stiamo, sicuramente, bene anche se lavoriamo con qualche giorno di ritardo. Abbiamo preparato la sfida con il Taranto al meglio seguendo il nostro allenatore e allenandoci con concentrazione”.

LA COPPA ITALIA: “E’ una partita molto importante per noi. Ci teniamo, davvero, tanto ad andare avanti. Lotteremo su ogni pallone”.

IL TARANTO: “E’ una piazza importante che come sempre costruisce una rosa di spessore. A prescindere da questo, però, in campo si scende in undici contro undici: nessuna paura senò non giocheremmo a calcio. Se vogliono vincere dovranno sudare”.

LA GARA: “Fa caldo e non abbiamo ancora i 90’ nelle gambe: ci sarà da soffrire e nel corso della gara mi aspetto un calo da entrambe le squadre. Chi avrà più minutaggio e saprà soffrire di più si aggiudicherà il match”.

IL GIRONE: “Questo gruppo H è tosto: il nostro obiettivo è di vincere quante più sfide possibili. Non ci siamo prefissati ancora uno scopo preciso. Possiamo fare bene”.

INSIDIE: “E’ difficile dire cosa temo. Il Taranto è forte e li rispettiamo”.

Potenza: Arriva dalla C il fantasista d'esperienza
Basket/C: Il Cus Jonico riparte da due confermati e tanti giovani