1a Categoria

Manduria: Perrucci, 'Leverano? Con noi danno tutti il 200%'

Alessio Petralla
08.12.2018 13:19

È l'ultimo arrivato in casa Manduria l'attaccante, classe 1993, Claudio Perrucci che, a Blunote si presenta così: "Mi sono interessato molto all'ambizioso progetto del Manduria e avevo voglia di disputare un campionato di vertice" 

LIPPOLIS: "L'ho conosciuto giovedì mentre nella passata stagione l'ho trovato come avversario. Le prime impressioni sono state ottime. Ha giocato a calcio e sa come mantenere un gruppo unito e come lavorare".

LA SETTIMANA: "Mi sono allenato giovedì e venerdì con i compagni che mi hanno accolto bene: molti li conoscevo. E' stato facile inserirsi".

IL LEVERANO: "Domenica sfideremo il Leverano: sulla carta può sembrare un match facile ma non lo è perché ogni avversario quando incontra il Manduria da il 200% per strappare anche un solo punto".

IL CAMPIONATO: "Il Manduria al di là del girone in cui si trova ha un grande organico. Possiamo vincere questo campionato ma dovremo impegnarci molto e non sottovalutare nessuno. Bisogna mettere lo stesso impegno sia con la prima che con l'ultima in classifica". 

PERRUCCI: "Sono un attaccante nato nel 1993: ho fatto il settore giovanile nel Manduria giocando poi in prima squadra in una stagione sfortunata visto che retrocede mo. Poi, per via degli studi ho militato nel Latina. Dopo ho giocato per due stagioni nella Don Bisfo: l'anno scorso ci siamo divertiti conquistando 37 punti mentre quest'anno la situazione si stava facendo difficile. Ho cercato di dare una mano fin quando ho potuto ma ora ho deciso di cambiare anche per me stesso". 

Si ringraziano:

Volley C/F: Vibrotek, Cito 'Domenica sarà dura ma daremo tutto'
D'Agostino-Granata 2-0, decide tutto il jolly rossoblu