TARANTO

Giuseppe Di Meo: 'Taranto e Cerignola squadre da battere'

Il tecnico del Gravina a Blunote: 'Vogliamo entrare tra le prime cinque'

Alessio Petralla
11.09.2018 15:33

A commentare, a Blunote, il nuovo girone H della serie D è il tecnico del Gravina, Giuseppe Di Meo: “Si tratta di un girone difficile e duro in cui le partite saranno tutte equilibrate. Vincerà chi avrà maggiori capacità e tranquillità. Le squadre verranno fuori nella seconda metà della stagione. Campionato livellato”.

IL GRAVINA: “La mia è una buona squadra. Cercheremo di classificarci tra le prime cinque e ce la metteremo sempre tutta con tutti. Per raggiungere l’obiettivo dovremo remare tutti nella stessa direzione”.

L’AVVIO: “Le prime partite sono sempre insidiose. Vogliamo partire bene e con il piglio giusto. Al sud se si parte così così l’ambiente subito si allarma”.

IL TARANTO: “E’ una squadra allestita per vincere: con il Cerignola è la formazione da battere. Le altre compagini sono un passo indietro. Poi, ovviamente, sarà il campo a pronunciare i verdetti”.

ZONA SALVEZZA: “Ancora non conosco le squadre campane. Dopo il girone d’andata ci sarà un quadro più completo”.

FOTO CENTOZE

Luigi Squillante: 'Taranto una delle candidate al primato'
Ufficiale: Pellegrino Albanese torna al Taranto