VOLLEY

Volley B/M: Taranto espugna Potenza, playoff all’orizzonte

La squadra di coach Narracci guadagna tre punti preziosi per mantenere il secondo posto

Comunicato stampa
07.04.2019 12:08

Sabato pomeriggio in trasferta per la Erredi Volley Taranto che, sul campo della Giocoleria Virtus Potenza, guadagna tre punti e mantiene il suo secondo posto in classifica. È una partita che si gioca in soli 59 minuti, un match veloce, così come era atteso, dopo la partita di andata con i Lucani a Tarato lo sorso dicembre. Nel primo set mister Narracci schiera la formazione titolare (Disabato, Parisi, Garofalo, Carofiglio, Roberti e Giosa), che immediatamente prende le distanze, e in soli 8 minuti di  gioco è ad un parziale di  16-08, attacchi puliti e pochissimi errori permettono alla squadra di chiudere sul 25 - 12. Nel secondo set, assicurato il vantaggio, il mister dà spazio a  Schifone, la partita non ha storia, il set magistralmente si chiude sul 25 - 17. L'entusiasmo carica la squadra, il terzo set vede in campo  un “sestetto rivisitato” il mister ripropone Schifone, a cui si aggiungono Mingolla e  Piscitelli. Tutti i giocatori danno un importante contributo per la vittoria. Nell'ultima frazione la Erredi Volley cede qualche spazio al  Potenza, sarà però solo una brevissima parentesi, la Erredi Volley, incontenibile, non si lascerà fermare e chiuderà il terzo set, e la partita, sul 25-15. La Erredi Volley Taranto si mantiene in zona play off , a pari punti con lo Snav Folgore Massa, che vince contro l’Ischia. Grande entusiasmo tra giocatori e staff tecnico tarantini, certi di lavorare bene, visti i risultati.  Le prossime tre partite potrebbero scrivere la storia per la Polisportiva Frascolla associazione nucleo della Erredi Volley, che prosegue il suo inarrestabile percorso, fatto di vittorie, verso un sogno chiamato “Serie A”.

ERREDI: Disabato 7 - Parisi 0 - Luzzi 0 - Piscitelli 5- Garofalo 6 – Carofiglio 4- Roberti 11 - Mingolla 1-Schifone 4 - Gasbarro 0 - Nero 0.

POTENZA: Pantolillo 3-  Lopardo 7- Brienza 2 -  Cervellera 0 - Laurita  0 – Santopietro 2 - Maselli 5 - Calabrese 4 - Perrini 0 - Romano 0- Valentino 7 - Gruzun 0.

ARBITRI: Giovanni Di Scipio e Michele Lotito.

 

Basket A/M: Autoretrocessione, ecco cosa prevede il regolamento
Tennis: Marrakech, sorteggiato il primo avversario di Fabbiano