V. FRANCAVILLA

Virtus Francavilla: Albertini, 'Nel ritorno media punti promozione'

'Il futuro? Qui sto bene e ho un altro anno di contratto...'

Alessio Petralla
31.05.2019 14:19

Una cavalcata quella della Virtus Francavilla che Alessandro Albertini commenta così a Blunote: “Sicuramente non siamo partiti con il piede giusto: le aspettative erano più alte tanto che poi si è cambiato allenatore. All’inizio anche con Trocini abbiamo avuto qualche difficoltà: eravamo sfortunati e quindi bloccati mentalmente. Nel girone di ritorno, poi, abbiamo avuto una media punti promozione. Siamo diventati fastidiosi con tutti battendo tutte le prime. E’ stata una stagione che permette di mettere le basi già per la prossima”.

IL FUTURO: “Non ho ancora parlato con nessuno. Ho un altro anno di contratto e qui sto bene”.

IL CAMPIONATO: “Nel girone C abbiamo trovato molte squadre attrezzate. Inoltre, non era facile giocare su certi campi. La partenza in ritardo del campionato, per noi che eravamo partiti presto, ci ha penalizzato. Partire un mese più tardi è stato uno svantaggio per noi e un vantaggio per chi non aveva le basi”.

CAMPO NEUTRO: “Penalizzato è dir poco. Però, si è visto come abbiamo sopperito alla mancanza del nostro stadio: i risultati sono stati ottimi. A livello logistico i problemi erano tanti visto che ci allenavamo a Ceglie su un campo in erba sintetica e giocavamo a Brindisi su un terreno di gioco non in perfette condizioni. Avere il proprio campo è fondamentale soprattutto per la società che ha avuto tante spese”.

Si ringraziano:

Pecoraro, agente di Tiscione: 'Sarei onorato se chiamasse il Taranto'
L’ex Taranto Fabio Prosperi riparte dall'Eccellenza pugliese