TARANTO

Gravina: Mangiacasale, 'Far male al Taranto con ripartenze'

Alessio Petralla
01.03.2019 17:19

Si è subito inserito alla grande il centrocampista del Gravina, prossimo avversario del Taranto, Fabio Mangiacasale che, a Blunote, presenta l’ostica sfida di domenica: “Le cose vanno benissimo e con i nuovi arrivi siamo migliorati tanto. Veniamo da tanti ottimi risultati. Insomma è un periodo positivo”.

LA SETTIMANA: “Sta andando bene: il rinvio di Picerno ci ha permesso di ricaricare le batterie in vista di una gara importante come quella con il Taranto. La posta in palio di domenica può infierire sul cammino di entrambe le compagini”.

IL TARANTO: “Parla la classifica: con il Cerignola e il Picerno è la più accreditata a vincere il girone. Ha tante grosse individualità, una rosa lunga e ricambi validissimi che possono far male. Formazione costruita per vincere che con il sostegno del suo pubblico se la giocherà fino alla fine”.

TIFOSERIA: “Mi dispiace per l’assenza dei tifosi del Taranto: durante una partita è sempre bello vedere il tifo. E’ una sconfitta per tutto il calcio nazionale: una cosa brutta”.

LA GARA: “Sarà una partita molto tattica con il Taranto che proverà a tenere il pallino del gioco. Si affrontano due squadre accorte. Spero sia un bel match”.

LE INSIDIE: “Temo le individualità ioniche. In avanti sono molto forti così come a centrocampo. Dobbiamo essere compatti e fargli male con le ripartenze”.

IL CAMPIONATO: “Per me è la prima stagione nel girone H. Prima ero in quello F. E’ il più difficile per via degli ambienti, delle rose e del calore delle piazze. Inoltre, è il più equilibrato”.

FOTO UFFICIO STAMPA FBC GRAVINA

Si ringraziano:

Virtis Francavilla: Donatiello, 'Vogliamo dimenticare Rende'
Taranto: Croce, 'E' dura giocare per un solo risultato'