Serie D

Team Altamura: De Felice, 'Contento della prestazione'

Francesco Caroli
25.08.2019 19:45

PRESTAZIONE - "Ho chiesto e ottenuto dai miei ragazzi la prestazione, che è quello che ritengo più importante. I miei hanno dato il massimo, sono stati quasi perfetti - dico quasi perché abbiamo perso. Quello che deve contraddistinguerci per tutto il campionato è ragionare come una piccola in fase di non possesso e come una grande quando abbiamo il pallone. Se il Taranto ha vinto vuol dire che è stato più bravo di noi. Dopo il triplice fischio non si può fare nulla."

TARANTO - "Squadra profondamente cambiata e più forte rispetto all'anno scorso. Ragno è l'allenatore giusto per questa piazza. Sarà sicuramente una tra le pretendenti per la vittoria finale. Se Taranto dovesse trovare l'equilibrio, riuscendo a smaltire le eventuali sconfitte, può essere davvero l'anno giusto. Certo non bisogna sottovalutare le concorrenti, ma al momento penso ci siano tutti i presupposti, sulla carta, per raggiungere finalmente l'obbiettivo.

ALTAMURA - "Il mio primo obbiettivo l'ho raggiunto oggi: gli applausi dei tifosi dopo una sconfitta. Prendere questi applausi per me è già motivo d'orgoglio. Non importa se si tratta di una sconfitta di misura su rigore a Taranto. È una sconfitta e va presa come tale. Tutti lottiamo per vincere e tutti vogliamo vincere, ma l'obbiettivo qui è ricompattare l'ambiente. Cercheremo di dare più soddisfazioni possibili ai nostri tifosi."

Taranto: Ragno, 'Da martedì si inizia seriamente'
Brindisi: Tutte le gare esterne anche su Canale 85