VOLLEY

Volley C/F: Vibrotek, Di Giuseppe 'Perso qualche punto per strada'

Alessio Petralla
24.01.2019 13:00

E’ terminato il girone d’andata e domenica prossima il campionato di serie C di volley femminile osserverà un turno di riposo. Approfittando di ciò, il numero uno della Vibrotek Volley Leporano, Antonio Di Giuseppe traccia una panoramica sull’andata delle sue ragazze: “Ci aspettavamo qualcosa in più visto che abbiamo perso qualche punto per strada. Stiamo cercando di migliorare ed ecco perché ho scelto coach Danese per la seconda parte di stagione: crediamo nel suo lavoro. Nel girone di ritorno dovremo fare un cammino importante con l’obiettivo prioritario di raggiungere i 22 punti che ci dovrebbero consentire di giocare, con il vantaggio, lo spareggio play out (s’incrocerà una formazione del girone A)”.

IL CAMPIONATO: “Sapevamo che Fasano e Castellaneta erano due compagini forti: lo stanno dimostrando. Per quanto riguarda Conversano e Capurso mi aspettavo una metà classifica invece si trovano in alto. La grande delusione del campionato, fino ad ora, è il San Vito dei Normanni che ha perso colpi nelle ultime uscite. Purtroppo per noi la Casa Snack Trepuzzi ha attraversato un bel momento di forma ed è risalito. Per il resto il girone sta rispecchiando le previsioni. La Prima Donna Bari è abituata a stare su mentre dall’ASEM Bari mi aspettavo qualcosa di più”.

LA SOSTA: “Questa sosta la dobbiamo sfruttare al meglio per cercare di migliorare gli aspetti tecnici in cui siamo deficitari, come la ricezione e la fase difensiva. Coach Danese ha in mente dei cambiamenti tattici…”.

L’ORKIDEA: “La prima di ritorno la giocheremo con l’Orkidea a Monteiasi. Lo ritengo un test molto impegnativo in cui tutte e due le formazioni lotteranno per conquistare i tre punti. Questo match deve darci una spinta per giocare un girone di ritorno all’altezza delle aspettative. Poi, dopo a Leporano ospiteremo la Prima Donna Bari, altro test insidioso…”.

QUESTIONE PALAZZETTO: “Con il sindaco D’abramo avevamo iniziato un discorso relativo alla ristrutturazione della struttura. Poi, la giunta è caduta e i lavori sono stati sospesi. Ne approfitto, perciò, ad incitare e chiedere a quella che sarà la prossima giunta comunale di far si che i lavori possano riprendere e che il palazzetto, per la prossima stagione, possa essere utilizzato al 100%. L’organizzazione e la creazione di una squadra è incentrata proprio sulla struttura”.

Si ringraziano:

Rotonda: Juniores, bel pareggio con l'Avellino
Futsal A2/f: Woman Grottaglie, Lenti 'Dobbiamo essere più ciniche’