Calcio Varie

Calcio italiano in lutto per la morte di Felice Pulici

17.12.2018 00:10

Felice Pulici da calciatore

Calcio italiano in lutto per la morte di Felice Pulici, portiere del primo scudetto della Lazio. L'ex numero 1 biancoceleste aveva 73 anni. Originario di Sovico, un paese della Brianza, dopo aver esordito tra i professionisti con il Lecco e aver giocato per il Novara, venne acquistato dalla Lazio nel 1972. Trascorse la maggior partite della sua carriera a Roma: giocò con la Lazio per sei stagioni e negli anni Ottanta, dopo il ritiro, ne fu direttore generale durante la presidenza di Giorgio Chinaglia, suo ex compagno di squadra. Della Lazio fu anche responsabile del settore giovanile e in quanto esperto di diritto sportivo rappresentate legale della società nel processo sportivo dello scandalo “Calciopoli”. La Lazio ha comunicato che giocherà il posticipo di Bergamo con il lutto al braccio.

Felice Pulici di oggi

Serie B: 16a Giornata, al Brescia il big match col Lecce
Serie C/C: 17a Giornata, la Juve Stabia si salva al 96’