Promozione

Brindisi: Rufini, 'E' stata una domenica positiva...'

Alessio Petralla
22.01.2018 13:52

Ancora un successo per il Brindisi che espugna con il punteggio di 1-5, lo stadio di Sava. Soddisfatto nel post gara Danilo Rufini che, a Blunote, commenta così: “Siamo riusciti a sbloccarla subito proprio come avevo chiesto ai ragazzi; altrimenti sarebbe stata difficile. Poi abbiamo avuto quattro-cinque palle gol che non siamo riusciti a confezionare. Non abbiamo mai rischiato nulla. Nella ripresa, poi, ho fatto qualche cambio e siamo riusciti a dilagare. Sullo 0-4 abbiamo subito la loro marcatura tornando al gol al 90’. Ho tenuto fuori Scarcella e Tedesco visto che erano diffidati: gli ho fatti rifiatare. Del resto ho a disposizione degli ottimi attaccanti e chi è sceso in campo ha risposto bene. Tamborrino ha fatto un bel match così come Causio. Ho avuto modo di far esordire il classe 2000 Deiudicibus. E’ stata una giornata positiva”.

IL SAVA: “Anche se non si è resa mai pericolosa si tratta di una buonissima squadra. Formazione viva e con buone individualità. Le sconfitte rimediate di misura lo confermano. Se la giocherà. Domenica ha provato a giocarsela senza fare barricate”.

LA SETTIMANA: “Sarà una settimana come le altre anche se l’attesa sarà maggiore. Con l’Ostuni sarà una partita importante ma non decisiva. La prepareremo bene. L’Ostuni sta facendo benissimo e ci sta tenendo testa. Chi sarà più attento la scamperà. Vogliamo riscattare il ko dell’andato viziato da un rosso a dieci minuti dall’inizio. Math molto tirato e duro”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Martina: Carrieri, 'Continuiamo a non guardare la classifica'
Sava: Arrestati due diciannovenni sorpresi a rubare