Calcio Varie

Serie B: Non trovato l'accordo per diretta tv dell'anticipo in chiaro

Rifiutata dalle società presenti in Assemblea la proposta della Rai.

Armando Borrelli
10.07.2018 18:30

Si è tenuta oggi a Milano l'Assemblea di Lega B, nel corso della quale erano presenti 20 società del campionato cadetto e si è discusso anche del cosiddetto pacchetto 'Dirette anticipi in chiaro', che avrebbe quindi permesso ai tifosi di vedere sulle reti gratuite del digitale terrestre un anticipo alla settimana.

La decisione dell'Assemblea - All'unanimità, le società di Serie B hanno deciso di non accettare l'offerta proveniente da Rai. Come si legge infatti nel comunicato stampa n. 4 del 10 luglio 2018 l'offerta è stata considerata "insoddisfacente" e l'Assemblea "ha deliberato di proseguire le trattative private, che si terranno il 16 luglio, con i due soggetti che hanno manifestato l'interesse all'acquisto, Rai stessa e RTI (Mediaset, ndr).

Su DAZN - Va comunque ricordato che tutte le partite del campionato saranno visibili su DAZN, comprese quelle facenti parte del pacchetto precedentemente citato. Sono attese a breve novità da parte della piattaforma facente parte del gruppo Perform, che ha acquisito il diritto di poter trasmettere in esclusiva anche tre match della Serie A a settimana.

Commenti

Giuseppe Capua a Blunote: 'Avrei voluto dare di più...'
Taranto: Ufficiale, firma anche Stefano D’Agostino