V. FRANCAVILLA

Punto C/C: Salerno, 'Saraniti top player di questo campionato...'

Alessio Petralla
25.04.2018 15:04

I giochi in Nel Girone C sono praticamente fatti secondo l’ex tecnico del Martina, Pasquale Salerno. che a Blunote traccia un punto sul campionato: “Ormai i giochi sono fatti con il Lecce che deve ringraziare il Trapani. Era in un momento di crisi, ma ora gli mancano soltanto tre punti per tornare in Serie B: credo che li conquisteranno con facilità”.

ZONA BASSA: “A parte l’Akragas già retrocessa, vedo il Fondi in svantaggio rispetto alla Paganese nell’eventuale play out. I laziali non hanno pubblico, a differenza dei campani che vengono ben sostenuti dai loro supporter”.

LA VIRTUS FRANCAVILLA: “La formazione biancoazzurra sta disputando un buon campionato ed è in piena zona playoff. E’ molto ben gestita e costruita grazie all’ottimo lavoro del ds Fracchiolla e del presidente Magrì. Sta tenendo benissimo in un raggruppamento molto difficile".

VIRTUS FRANCAVILLA-COSENZA: “Il ritorno del ds Trinchera a Francavilla darà tante motivazioni. Però, il Cosenza è attrezzato per ottenere i primi posti della classifica. Con qualche ritocco, nella prossima stagione i rossoblù potranno dire la loro perché hanno già ottimi calciatori. La Virtus deve stare attenta e cercare altri punti per consolidare la zona play off”.

TOP PLAYER: “Saraniti è stato uno dei calciatori più sorprendenti in assoluto di questo campionato: ha trascinato prima la Virtus Francavilla passando poi a Lecce dove sta facendo benissimo”.

LE SORPRESE: “La squadra più sorprendente è il Rende che ha fatto cose strepitose: poi ha abbassato un po’ i ritmi perdendo colpi. Benissimo anche la Leonzio. Mi sorprende in negativo l’Akragas: già retrocessa, non è riuscita, come l’anno scorso, a valorizzare giovani”.

SALERNO: “Mi occupo sempre di calciatori più giovani e aspetto un progetto serio in qualsiasi categoria in cui allenare sempre puntando su under del posto o dell’eventuale settore giovanile”.

FOTO VALLE D'ITRIA NEWS

Si ringraziano:

 

Commenti

Basket C/M: Cus Jonico, coach Caricasole ‘Salvezza sofferta...’
Il Potenza perde con il San Donato e saluta la Coppa Italia...