TARANTO

Claudio De Luca: 'Cerignola e Taranto le favorite’

Il tecnico dell'Altamura a Blunote: 'Non vedo un campionato spaccato in due...'

Alessio Petralla
05.09.2018 12:59

Girone come ogni anno difficile e ricco di insidie quello H della serie D per il tecnico dell'Altamura, Claudio De Luca che, a Blunote, lo analizza così: "Come tutti gli anni il gruppo H è tra i più difficili di tutti Italia se non proprio il più insidioso. Sono presenti tante compagini allestite per vincere con tante altre che potrebbero sorprendere dando fastidio".

L'ALTAMURA: "La mia è una squadra giovane che già nello scorso campionato ha fatto ottime cose. Dobbiamo ragionare gara dopo gara e cercare di arrivare in alto".

LE BIG: "Le favorite sono tante e, adesso, non è facile esprimere un giudizio visto che si deve aspettare la chiusura del mercato. Qualche formazione si rinforzerà. Comunque vedo su tutte Cerignola e Taranto che hanno speso parecchio e hanno nomi prestigiosi in rosa".

LOTTA SALVEZZA: "Quest'anno a differenza della scorsa stagione non vedo una spaccatura tra le compagini. E' un campionato più complicato visto che non ci sono squadre di bassa classifica. Anche chi punta ad arrivare in alto potrebbe ritrovarsi giù...".

IL TARANTO: "E' un'ottima squadra. Non posso giudicare il cambio d'allenatore che fa capire che c'erano delle altre motivazioni visto che i risultati estivi non erano stati malvagi. Mi dispiace per Michele Cazzarò e faccio un grande in bocca al lupo al tecnico Gigi Panarelli".

Brindisi: Antenucci, 'Ho preferito questa piazza alla serie D'
Ippica: Paolo VI, 2 corse interessanti nel convegno del 6/9