Promozione

Brindisi: Rufini, 'La piazza ha dimostrato di essere affamata'

Alessio Petralla
23.04.2018 17:04

Una grande festa quella esplosa a Brindisi dopo la bella vittoria interna, per 3-2, con il Racale che il tecnico Danilo Rufini, a Blunote, commenta così: “Domenica è stata una giornata di festa per tutti con uno stadio pieno. I presenti hanno potuto assistere a una gara piacevole con ritmi non altissimi: partita vera, non aveva senso non giocarsela con una squadra, il Racale, che aveva già raggiunto l’obiettivo. Si sono viste famiglie e bambini sugli spalti e questo è un primo passo verso categorie migliori. La piazza ha dimostrato di avere fame”.

IL FUTURO: “Come già dissi, sono a Brindisi per un progetto pluriennale. Adesso ci sederemo per capire meglio il futuro visto che, a Brindisi, si devono fare sempre squadre per puntare al vertice. La società ha mostrato questi interessi. L’Eccellenza è un campionato più importante e più combattuto in cui si trovano piazze e tifoserie blasonate”.

IL RACALE: “Ha disputato un ottimo campionato dimostrando di saper giocare un ottimo calcio. Abbiamo, comunque, creato tanto e vinto. Ci tenevamo ad allungare la striscia di ventitre risultati utili di fila e chiudere alla grande con le altre statistiche.

Si ringraziano:

 

Commenti

Talsano: Frascella, 'Ora chiudiamo l'opera nel play out in casa'
Taranto: Ancora, l’infortunio non è grave