Eccellenza

Brindisi: Capitan Marino, 'Amo questi colori e vorrei restare'

Alessio Petralla
10.06.2019 14:15

Due gol nei play off e tanto attaccamento verso la maglia del Brindisi per capitan Dino Marino che, a Blunote, racconta le emozioni della promozione in serie D: “Domenica è stata un’emozione unica, una gioia indescrivibile. Volevamo raggiungere quest’obiettivo visto che la gente brindisina merita altro”.

LA GARA: “Con l’Agropoli non è stata una gara facile visto anche il tanto caldo. Loro dovevano vincere per forza ma non si sono sbilanciati. Al nostro gol la partita era praticamente finita e siamo stati bravi a gestirla in nove contro undici”.

IL PUBBLICO: “E’ da serie A. Si sono spostati in tantissimi per una finale di play off d’Eccellenza: non accade neanche in serie D. I numeri sono tutti a loro favore. Ci tengo a sottolineare che siamo tutti vicini alla famiglia del tifoso che è deceduto”.

IL FUTURO: “Quando sposo un progetto cerco di portarlo avanti a lungo. Vorrei rimare, resterei volentieri perché ho Brindisi nel cuore. Sono legato a questa piazza, amo i colori ed è un grande onore indossare questa maglia. Aspetterò la società”.

SERIE D: “Sarà un bel campionato con varie squadre che punteranno a vincerlo. Sicuramente il Brindisi allestirà una rosa per fare una stagione tranquilla. La D è molto difficile”.

SCUOLA CALCIO: “Ho una scuola calcio tra Nardò e Lecce e ci tengo a ringraziare la Megale Hellas”.

Si ringraziano:

Brindisi: Fruci, 'Questa vittoria rappresenta una rivincita'
Eventi: ‘Pugliesi nel Mondo’ promuove la Cucina Pugliese