FUTSAL

Futsal A2/F: Asd Conversano, Guglielmo Boccia entra in società

Dopo aver definito l’iscrizione al campionato, il primo colpo va a completare lo staff dirigenziale

Comunicato stampa
19.07.2018 16:52

Guglielmo Boccia

Grandi manovre in casa Asd Conversano Calcio a 5 Femminile. Nelle ultime ore la dirigenza rossoblu ha completato la procedura per l’iscrizione al prossimo campionato nazionale di serie A2, ma la novità più importante riguarda l’ingresso in società dell’avvocato Guglielmo Boccia, già presidente del Martina/Monopoli. Dirigente di grande esperienza con un passato caratterizzato anche da diverse vittorie sia in campo nazionale che regionale, l’arrivo di Boccia è stato accolto con grande entusiasmo dal numero uno rossoblu, Vito Totaro: “Abbiamo deciso di incrociare le nostre strade alla luce delle tante difficoltà che si presentano nel gestire una società e dei vari impegni che inevitabilmente si presentano ogni giorno. L’obiettivo è quello di realizzare un progetto più duraturo e meno stressante, un risultato che ritengo fattibile in virtù anche di punti di vista molto simili come la valorizzazione del settore giovanile e della scuola calcio. Penso che l’arrivo di Boccia possa darci tanto dal punto di vista mediatico, sia per quanto concerne esperienza e competenza, sia sul piano dirigenziale. Adesso dovremo concentrarci sulla definizione della rosa e non escludo che qualche nuova giocatrice possa arrivare proprio da Martina. Il prossimo sarà un campionato molto avvincente anche perché la nuova formula appena comunicata dalla Divisione Calcio a 5 contribuirà a rendere il torneo tanto interessante quanto avvincente”. Grande soddisfazione trapela anche dalle parole dello stesso avvocato Guglielmo Boccia: “Con questa intesa andiamo a realizzare di fatto un connubio tra due società e due presidenti che vogliono unire le forze economiche per un progetto, se possibile, ancor più lungimirante. Personalmente sono nel mondo del futsal da quindici anni, ricchi di tante soddisfazioni, e credo di aver captato inevitabili difficoltà future. Per questo ho chiamato l’amico Vito Totaro con il quale abbiamo deciso di unire forze economiche e tecniche per disputare un buon campionato. Che contributo posso dare al Conversano? Entro nell’organigramma societario come presidente onorario, ma spero di portare un qualcosa in più in termini di organizzazione e visibilità, soprattutto nelle più importanti sedi del futsal nazionale. Sia io che Vito Totaro dovremo fare da collante tra area tecnica, giocatrici e società e sono sicuro che questo connubio, come a me piace definirlo, andrà bene e potremo raggiungere anche qualche traguardo importante”.

 

Taranto: Sapia, ‘Il 10 agosto presentazione ufficiale della squadra’
Basket C/Gold: Soffia il vento dell’Est alla Valentino Castellaneta