Serie B

Serie B: Spezia e Foggia non riescono a farsi male, termina 0-0

Armando Borrelli
25.11.2018 16:58

Foto Foggia Today

Il Foggia non riesce a ritrovare il successo a La Spezia, pareggiando 0-0 anche a causa dei due legni colpiti da Chiaretti e Mazzeo.

LA PARTITA Nella prima frazione di gioco il match risulta essere molto nervoso, con ben quattro calciatori ammoniti, dei quali tre difensori in maglia rossonera. Nel primo tempo nessuna delle due squadre riesce a trovare la rete, con Bizzarri impegnato dalla zuccata di Galabinov al 5’ e la conclusione dalla distanza di Crimi al 33’, mentre Lamanna è provvidenziale al 45’ a deviare sul palo il tentativo al volo di Chiaretti, servito dalla sponda di Mazzeo su un lungo lancio di Ranieri.

Nella ripresa il Foggia colpisce una traversa con Mazzeo al 61’, con una spaccata sul cross dalla sinistra basso e teso di Kragl, mentre lo Spezia si vede annullare al 63’ la rete di Crimi, con il primo assistente che segnala come il pallone calciato dalla bandierina da Ricci avesse superato la linea di fondo. Agnelli, già ammonito, al 65’ viene espulso per somma di gialli dopo aver vistosamente trattenuto Bidaoui, con i padroni di casa che prendono coraggio e costringono Bizzarri ad opporsi ai tentativi di Bartolomei al 72’ ed Augello 120 secondi più tardi. Non accade poi più nulla fino al fischio finale, che giunge dopo 5 minuti di recupero e sancisce il pareggio quale risultato finale.

Gli “Aquilotti” non riescono a bissare il successo giunto 7 giorni fa per 3-1 contro il Benevento, mentre i “Satanelli” (ritornati in campo dopo il turno di riposo e la pausa per le nazionali), ottengono il quarto pareggio consecutivo.

SPEZIA-FOGGIA 0-0

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi (81’ Giani), Capradossi, Augello; Crimi, Ricci, Maggiore (70’ Bartolomei); Okereke, Galabinov (46’ Gyasi), Bidaoui. Panchina: Manfredini, Barone, Crivello, Mora, Pierini, Gugjohnsen, De Francesco, De Col, Bachini. All. Marino.

FOGGIA (4-3-1-2): Bizzarri; Gerbo, Martinelli, Ranieri, Kragl (64’ Rubin); Busellato, Agnelli, Rizzo; Chiaretti (67’ Carraro); Mazzeo, Iemmello (73’ Gori). Panchina: Noppert, Loiacono, Cicerelli, Galano, Boldor, Ramé. All. Grassadonia

Arbitro: Lorenzo Maggioni di Lecco: Assistenti: Valerio Colarossi di Roma 2 e Marcello Rossi di Novara. Quarto Ufficiale: Davide Miele di Torino

Ammoniti: Martinelli, Ranieri, Gerbo (F), Vignali,:Capradossi (S).

Espulsi: Agnelli (F).

Promozione/B: Un punto per uno per Talsano e Tricase
2a Categoria/B: 8a Giornata, vincono tutte in vetta