1a Categoria

Manduria: Lippolis, 'Sono contentissimo per la prestazione'

Alessio Petralla
03.12.2018 19:25

Un altro grande successo per il Manduria del tecnico Walter Lippolis che sta compiendo un capolavoro nonostante i tanti infortuni e squalificati. Battendo il Matino, con una gara in meno, la vetta adesso è davvero vicina...: "E' stata una prestazione che mi ha lasciato contentissimo - attacca l'allenatore a Blunote - soprattutto per i tanti problemi a livello di formazione: Arcadio si è allenato poco e ha giocato con delle infiltrazioni, Castellaneta, under molto importante, era squalificato, il terzino Margarito era fuori e all'ultimo, durante il riscaldamento, ho perso anche il portiere Termite per un un problema all'inguine. Ho, perciò, chiesto ai ragazzi di stringere i denti e cercare di vincere la sfida. Ad inizio match c'è subito una chance per il Matino che non ha sfruttato l'errore del nostro portiere che si è rifatto bene parando a terra. Dopo ecco il vantaggio con una bella azione Riezzo-Birtolo con quest'ultimo che conclude, di sinistro, all'angolino. Scorre il tempo è il Matino pareggia per via di una nostra ingenuità: l'attaccante resta solo, libero di colpire di testa. Non ci siamo, però, persi d'animo e Riezzo, grazie ad una discesa sulla fascia salta due uomini mette un pallone in mezzo che la difesa respinge dove si fa trovare pronto, ancora, Birtolo che riporta in vantaggio il Manduria. Poi, il 3-1 arriva grazie ad una grandissima azione: da fascia a fascia Riezzo cambia gioco per Zaccaria che mette al centro per Erario che al volo insacca per il gol che vale il tris. Così, il Matino alza il ritmo ma noi siamo bravi a creare altre due-tre palle gol con De Pascalis e poi con Riezzo che da centrocampo sfiora la traversa. Non siamo, però, stati bravi a sfruttare qualche ripartenza. Da segnalare una traversa, al 90', dei nostri avversari e qualche loro tiro da fuori area. Abbiamo meritato ampiamente il successo".

IL MANDURIA: "Stiamo facendo un gran bel percorso. Non so se a dicembre saranno fatti alcuni interventi sul mercato. Forse arriveranno due pedine. L'organico è ottimo ma un po' risicato. Spero restino tutti perchè è un grande gruppo".

IL MATINO: "Complimenti a questa formazione che si è confermata una signora squadra che se la giocherà con noi e con il Veglie".

LA DEDICA: "Oltre che a tutti i ragazzi che hanno stretto i denti dedico questa vittoria al nostro ds che lavora sempre sotto traccia e in modo silenzioso e professionale. Ha tanta voglia ed è una persona competente e sempre presente. Si sa emozionare nei momenti topici delle partite e ama tantissimo questo "hobby". Non ci fa mancare niente e trasmette tanto entusiasmo e voglia di fare".

Si ringraziano:

Pallone d’Oro: Vince Luka Modric, CR7 alle sue spalle
Taranto: Mercato, pronta un’infornata di ufficialità