CRONACA

Il capo del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco a Taranto

12.06.2019 13:23

A Taranto il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Ing.Fabio Dattilo ha visitato il Comando Vigili del Fuoco di Taranto per un saluto al personale in relazione al tragico evento avvenuto nella notte tra lunedi e martedi scorsi causando il decesso del Vigile del Fuoco Antonio Dell’Anna di 54 anni.
Da stabilire data e modalità dei funerali dello sfortunato Vigile del Fuoco, saranno i familiari a decidere quando la Magistratura restituirà la salma ai familiari dai quali il Comandante Dattilo si è recato per esprimere il personale cordoglio.
“Gia’stamane ho visitato la madre, il padre e la sorella, questo è il momento del dolore, ha detto l’ing. Dattilo, bisogna stare vicino alla famiglia di Antonio ed alla squadra dei Vigili del Fuoco”.
Comandante, come commenta questa tragedia?
“Nessun commento, quando un Vigile sel Fuoco ci lascia è come un pezzo di noi che se ne va.”
Avete appurato la dinamica dell’incidente?
“Più o meno – afferma il Comandante Dattilo – si è capito che l’incendio dovrebbe essere di natura dolosa, uso il condizionale perché ancora non abbiamo certezze. L’incendio non era difficile, il Vigile aveva tutti i dispositivi di protezione indossati.”

Kart: Leonardo Marseglia 2° nel Campionato Italiano ACI Karting
Taranto: Ecco la sede del ritiro estivo