CRONACA

Cultura: La scuola in diretta su Radio Cittadella

Lunedì 16 uno speciale dalle ore 7:00 con collegamenti dal rione Tamburi

Comunicato stampa
15.09.2019 02:13

Siamo nelle giornate contrassegnate dal ritorno tra i banchi di scuola, della ripartenza di un nuovo anno scolastico per ben 82.968 studenti di Taranto e provincia. Un momento molto importante per studenti e famiglie che Radio Cittadella ha deciso di seguire in maniera speciale. Quest’anno poi c’è una circostanza particolare, con il ritorno degli studenti nei due plessi scolastici del quartiere Tamburi che a marzo erano stati chiusi a causa della questione collinette ecologiche e che riapriranno i battenti dopo la messa in sicurezza compiuta dall'amministrazione straordinaria dell'Ilva sotto la vigilanza dell'autorità giudiziaria e degli organi di controllo. Per accendere i microfoni sulla realtà scolastica di Taranto e provincia, lo staff tecnico e giornalistico dell’emittenteradiofonica tarantina ha organizzato la trasmissione “Buongiorno Taranto – La scuola in diretta” che andrà in onda lunedì 16settembre dalle ore 7:00 alle10:00 sui 96.5 FM e in streaming su www.radiocittadella.it  e sulla pagina Facebook Radio Cittadella per raccontare il primo giorno di scuola con il saluto delle autorità, ospiti in studio, interviste e collegamenti in diretta con la “Deledda” e la “De Carolis” del quartiere Tamburi. Qualificate personalità del mondo della scuola, dell’università e delle istituzioni porteranno il loro messaggio di buon anno scolastico a tutti gli studenti della provincia jonica. Come per ogni trasmissione del nostro palinsesto, gli ascoltatori potranno interagire in diretta attraverso il numero WhatsApp 339.6806868 e sulla pagina Facebook Radio Cittadella. Il progetto editoriale di Radio Cittadella è fortemente ancorato al riscatto del nostro territorio. Quale migliore occasione iniziare dai nostri studenti e dalla scuola per dare un contributo allo sviluppo sociale e culturale di Taranto e la sua provincia.

 

Serie D/H: Mercato, il Cerignola tenta il super colpo in attacco
ArcelorMittal: Massimo Battista, ‘Siamo tornati indietro nel tempo’