TARANTO

Taranto-Granata 7-0: Pagelle, tutto troppo facile per i rossoblu

Tre assist e un gol: Vittorio Esposito è il migliore in campo

Vito Galasso
15.04.2019 00:53

TARANTO

Pellegrino 6: Torna in campo dopo diversi mesi di assenza, si mette in mostra solo per un buon intervento.

Pelliccia  6: Gioca in scioltezza, puntando il fondo quando è possibile.

Menna 6: Può dormire sonni tranquilli contro un attacco pressoché sterile.

Di Bari 6: Vedi sopra. Timbra solo il cartellino.

70' Massimo 6: Entra e partecipa al festival del gol.

Ferrara 6: Come Pelliccia, ha molto raggio d'azione sulla fascia è quasi mai va in difficoltà.

Marsili 6: Inizia un po' nervoso, evitando almeno tre volte il cartellino giallo, dopodiché si calma ed effettua una prestazione discreta.

Bonavolontà 6: Ordinaria prova nella linea mediana tra giochi di rottura e smistamento.

60' Guadagno 6: Torna a giocare nel suo ruolo congeniale senza grossi sussulti.

Oggiano 6: Nel primo tempo si divide tra fascia destra e sinistra con risultati alterni. Meglio nella ripresa.

65' Di Senso 6,5: In mezz'ora riesce a siglare una doppietta che rialza le sue quotazioni. Ci mette sostanza.

 D’Agostino 6: È offuscato dalla giornata di grazia di Esposito. Per giunta, entra poco nel gioco degli ionici.

55' Roberti 6: Un assist per lui che avrebbe meritato maggiore spazio in questa stagione.

Esposito 7: Tre assist e un gol gli consentono di essere il migliore in campo.

Favetta 6,5: Resa massima con il minimo sforzo. In un tempo ne mette dentro due.

45' Croce 6,5:  Anche per lui un gol e un assist in metà partita. Si fa trovare quasi sempre pronto.

All. Panarelli 6: L'avversario è modesto, non deve ricorrere a particolari stratagemmi per vincere.

ARBITRO: Valerio Crezzini di Siena 6: Partita dalla gestione molto semplice, sventola solo due cartellini.

Settimana Santa: Riti di Taranto, tutte le offerte delle gare
Serie B: 33a Giornata, colpaccio del Palermo a Benevento