Serie D

Serie D: Gigi Blasi, ‘Voglio riportare il Bari dove merita...’

30.07.2018 14:41

Confermo il mio interessamento ad acquisire il diritto di rappresentare calcisticamente la città di Bari - scrive Gigi Blasi in una nota diffusa alla stampa -. Anche affrontando le difficoltà che si celano nella disputa di un campionato di serie D, ma con il dichiarato intento di riportare il calcio barese nelle categorie che più gli competono. Stamane ho provveduto alla affiliazione, presso il Comitato Ragionale Puglia della Figc, della A.S.D. Bari Calcio. Entro domani 31 luglio 2018 provvederò a depositare la manifestazione d’interesse richiesta nell’avviso pubblico del 23 luglio 2018 del Comune di Bari come ad espletare tutti gli adempimenti in esso richiesti.

Da pugliese, appassionato di calcio, è mia intenzione intraprendere questa nuova iniziativa a Bari con intenti esclusivamente sportivi. Le mie aziende, leader nella produzione di macchine agricole, distribuiscono e sono affermate a livello internazionale. Forte dell’esperienza acquisita nel settore calcistico, con precedenti stagioni vissute da presidente, intendo gestire in prima persona. Non vengo a Bari per speculare economicamente, ma con l’unico intento di portare la A.S.D. Bari calcio sui palcoscenici che la città merita. Faccio questo spinto dalla passione, per il calcio, che sempre mi ha animato. Il calcio è passione, non speculazione. Questo è il mio motto. Sono sportivamente interessato a questa piazza perchè la ritengo una delle migliori d’Italia. Una città dove, grazie anche al caloroso sostegno dei tifosi e dell’intera comunità, si possono realizzare progetti sportivi di valenza primaria.

Come ho già avuto modo di rappresentare nelle sedi opportune il mio progetto è pronto a decollare, con ambizioni di primato, dalla serie D, ma anche dalla Lega Pro ove la Figc, con un provvedimento straordinario e in presenza di carenza di organico, riaprisse i termini e ritenesse giusto  ammettere il Bari alla disputa del campionato in quella categoria”.

Come sono lontani i tempi, aggiungiamo noi di Blunote, quando Gigi Blasi ricordava di essere un grande tifoso del Taranto sin da bambino, quando ad accompagnarlo allo stadio “Iacovone” era suo nonno. È proprio vero, nulla è per sempre, nemmeno la fede calcistica. Qualcuno potrà dire: “I tarantini hanno cacciato Blasi a calci nel sedere”. Vero, ma gli stessi tarantini gli hanno riaperto il cuore comprendendo, forse, l’errore commesso... Ma gli affari sono affari, non c’è spazio per i sentimenti...

Serie D: Ufficiale, anche Gigi Blasi in corsa per il Bari
[Video] 30/05/2017, quando Blasi diceva di tifare Taranto