Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Top della 6a Giornata

Mimmo Galeone
23.10.2018 15:20

Gigi Panarelli, allenatore del Taranto

TOP 11

PORTIERE

Volzone (Team Altamura) Gettato nella mischia per l' espulsione di Scarano compie subito una parata capolavoro, su conclusione del sinnico D' Auria. 

DIFESA

Cipolletta (Fidelis Andria) In avvio di ripresa chiude la contesa con il Picerno, insaccando di testa da distanza ravvicinata.

Romeo (Gravina) Commette un fallo da rigore; ma due minuti dopo si riscatta prontamente, siglando il gol del nuovo vantaggio gialloblu.

Guastamacchia (Savoia) Concentrato ed attento per tutto l' arco di gara. Prova anche qualche incursione offensiva, con scarsa fortuna.

Cardamone (Francavilla in Sinni) Ancora una prestazione convincente, a conferma del buon momento di forma.

CENTROCAMPO

Cammarota (Gelbison) C' è molto di suo, oltre al gol, nella rocambolesca vittoria in rimonta dei rossoblu a Nardò.

Manzo (Taranto) Uomo ovunque, detta legge dall' inizio alla fine; grazie anche una una notevole condizione atletica.

Carannate (Cerignola) Apre le danze contro la Sarnese, con una botta che picchia sotto la traversa e oltrepassa la riga fatale.

Nadarevic (Fasano) L' ingresso in campo del bosniaco cambia la partita: una rete e l' assist vincente per la vittoria finale.

ATTACCO

Picci (Bitonto) Appena entrato, da vecchio pirata dell' area di rigore, trova subito la zampata decisiva. Mortifero.

Girardi (Pomigliano) L' ex rossoblu decide il derby di Nola, con un perfetto colpo di testa su assist di Picascia. 

All. Panarelli (Taranto) La vittoria sul difficile campo di Torre Annunziata consente agli jonici di isolarsi in vetta alla classifica.

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 6a Giornata
Tennis: Lizhou challenger, Fabbiano vonce il derby e va al 2° turno