Cultura, musica e spettacolo

Martina: Marina Di Guardo presenta il thriller ‘Com’è giusto che sia’

Riflessi d’Arte ospita la scrittrice e mamma della più nota influencer al mondo Chiara Ferragni

Comunicato stampa
14.05.2018 08:05

La rassegna Sinfonie letterarie prosegue tutto l’anno. Per il Maggio dei libri, Riflessi d’Arte ha il piacere di ospitare giovedì 17 maggio la scrittrice Marina Di Guardo (mamma della più nota influencer al mondo Chiara Ferragni) che per l’occasione presenterà il suo ultimo thriller “Com’è giusto che sia” (ed. Mondadori) presso la boutique Assunta Simeone, a partire dalle ore 19.00. All’evento collabora anche l’associazione Teatri&Culture di Carlo Dilonardo, che arricchirà la presentazione con le letture di alcuni brani tratti dal libro della Di Guardo. A dialogare con sarà la giornalista Rosa Maria Messia, con un intervento a cura dell’avv. Alessandra Giuliani. Previsti anche gli interventi del gruppo di lettura “L’ho letto, parliamone”, ideato e guidato dallo stesso Dilonardo. È un evento in collaborazione con Tenuta Odegitria, Ass. Agnini, Teatri e culture, Storie in corso, Acta libera, Saturno22. L’vento si inserisce nell’iniziativa “Il maggio dei libri” promossa dal Miur per promuovere e incentivare la lettura, cui l’Associazione di Promozione Sociale e Culturale “Riflessi d’Arte” aderisce anche quest’anno. E lo fa accogliendo diffondendo l’invito a leggere ovunque, festeggiando la primavera con il rifiorire delle più originali, diffuse e coinvolgenti occasioni di lettura.

Quello della Di Guardo è un libro molto forte, la cui protagonista Dalia, bellissima e sensibile nel fulgore dei suoi vent’anni, potrebbe possedere il mondo. Invece, la sua fiducia nell’umanità è già gravemente compromessa: abbandonata dal padre prima ancora di nascere, è stata cresciuta dalla madre in completa solitudine, rotta soltanto dalla relazione con un uomo violento, delle cui aggressioni Dalia è stata testimone fin da piccola.

“Dopo la bella esperienza del Festival dell’Immagine, che quest’anno si è ancora di più ampliato non solo a livello locale e nazionale, ma anche internazionale, con la presenza di lavori di artisti russi, la nostra associazione non si ferma nel suo processo di divulgazione dell’arte e della cultura in tutte le sue forme – afferma il presidente Tonio Cantore - . Rendere la cultura fruibile a quante più persone possibili è una delle nostre mission, e in quest’ottica il nostro staff è già al lavoro, dopo la presentazione appena fatta di Valentina Perrone e quella imminente di Marina Di Guardo, per il prossimo ‘Vicoli degli artisti’ che da qualche anno porta l’arte nel cuore del nostro meraviglioso centro storico, con l’intento di offrire anche un’offerta culturale e turistica per la valorizzazione del territorio”.

“Crediamo nella ricchezza di un libro che rappresenta motivo di crescita personale, culturale e sociale e vogliamo diffondere il piacere alla lettura anche fuori dai luoghi convenzionali” aggiunge Vita D’Amico, responsabile delle attività letterarie dell’associazione. Il tutto, anche nello spirito della campagna 2018 del Maggio dei libri, la cui immagine guida, un gruppo di oche selvatiche in volo, cavalcate da persone che leggono, incornicia il claim: ‘Vo(g)liamo leggere’. Il messaggio non potrebbe essere più chiaro – la lettura mette le ali e consente di raggiungere attraverso i libri tutti i mondi possibili, trasportati con leggerezza dalle parole.

Buona lettura, dunque, e buon viaggio in buona compagnia.

Commenti

Badminton: Trofeo Coni Kinder+Sport, Città2Mari presente
Futsal B/M: Volare Polignano, settore giovanile in fermento