Serie D

Picerno: Dg Mitro, 'Dispiaciuto per la penalità del Taranto'

Il dirigente a Blunote: 'Coroniamo il sogno della serie C; I rigori del Cerignola? Sono bravi gli attaccanti'

Alessio Petralla
28.02.2019 19:06

Sta bene il Picerno che vuol continuare a sognare come conferma, a Blunote, il dg Enzo Mitro: "La squadra è in ottime condizioni e i calciatori sono praticamente tutti recuperati. Siamo pronti per affrontare l'Ercolanese".

ERCOLANESE-PICERNO: "Sono tutte partite difficili. Non andremo li pensando che passeggeremo: bisogna vincere e rispettare l'avversario. Del resto nella passata stagione abbiamo perso punti proprio con le ultime della classse. Servirà la stessa concentrazione di quando affronteremo Taranto e Picerno".

IL PUNTO DI PENALITA': "Egoisticamente potrei essere felice della penalità verso il Taranto, ma sinceramente sono dispiaciuto per chi sta facendo tanti sacrifici e deve pagare degli errori del 2017 quando c'era una vecchia gestione".

CORSA A TRE: "Il campionato è ancora molto lungo e le insidie sono tante: ce la giocheremo fino alla fine. Possono essere determinanti gli scontri diretti che si disputeranno nel finale di stagione. Non dobbiamo addormentarci e faremo di tutto per vincere il campionato".

IL SOGNO: "Stiamo vivendo un bellissimo sogno e siamo pronti a tutto per finalizzarlo. Vogliamo mantenere questo passo. Proprio in questi giorni ho parlato con il Presidente che ci tiene tantissimo a chiudere alla grande quest'annata. E' una cosa programmata da tempo. Volevamo fare meglio dell'anno scorso e ci stiamo riuscendo. Speriamo che il sogno diventi realtà".

I RIGORI...: "Il Cerignola ha avuto sette rigori in nove partite: vuol dire che sono bravi gli attaccanti. Comunque, dobbiamo pensare a noi: se non perdiamo possono anche vincerle tutte".

Si ringraziano:

Taranto: Lanzolla unico assente nel test con gli Allievi
Cerignola: Degli Esposti, 'Rigori? Siamo spesso in area avversaria'