VOLLEY

Volley C/F: Vibrotek espugna San Vito e torna a sperare nella salvezza

Il Presidente Di Giuseppe: 'Ho visto una grande squadra: grande soddisfazione personale'

Alessio Petralla
17.03.2019 19:44

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Vibrotek Volley Leporano che domenica pomeriggio ha espugnato, giocando una buonissima gara, il campo del San Vito per 1-3. Primo set vinto senza grossi affanni, per 16-25, dalle ragazze di Danese che trovano lo 0-2 lottando in un secondo set equilibrato che termina 21-25. Nella terza ripresa c'è una sorta di rilassamento da parte delle ioniche che perdono la frazione. Il quarto set è dominato e vinto per 13-25 con le leporanesi che possono festeggiare tre punti di platino che riaprono il discorso salvezza.

Nel post gara è il numero uno Antonio Di Giuseppe ad analizzare la sfida: "Quando si vince, generalmente, ogni componente di una squadra gioca bene: domenica è stato così. Da parte delle ragazze ho visto convinzione e fiducia. Dopo il ko nel terzo set sono state bravissime a stra-dominare il quarto. Questa vittoria è una grande soddisfazione personale anche perchè ci permette di ripartire e di sperarci ancora. Tutte quante avevano voglia di riscatto".

IL SAN VITO: "Nel match di domenica sono rientrate due importanti giocatrici vale a dire la Scaglioso e la Hechavarria atlete di categoria superiore che spero giochino sempre anche nelle prossime partite. Abbiamo affrontato un avversario, nel complesso, giovane che si basava proprio su queste due individualità. Siamo riusciti a contenerle sia a muro che in difesa".

LA CLASSIFICA: "Restiamo ultimi ma accorciamo sul Molfetta e proprio sul San Vito. Domenica ospiteremo il Taviano per un altro scontro diretto fondamentale. E' di nuovo tutto aperto".

 

SAN VITO PROGETTO VOLLEY-VIBROTEK VOLLEY LEPORANO 1-3 (16-25/21-25/25-20/13-25)

SAN VITO PROGETTO VOLLEY: Zurlo M., Scaglioso, Cerasino, Quistelli, Hechavarria, Talsemi, Zurlo A., Liuzzi.

VIBROTEK VOLLEY LEPORANO: Tamburrano, Toniazzi, Sorrentino, Marino, Cito, Clemente, Caramia, Romanelli, Peluso, Pisani. Coah Danese

Si ringraziano:

[Video] Francavilla-Granata 3-0: Pratica chiusa in 33 minuti
1a Categoria/B: Castellaneta, pokerissimo alla Cedas Brindisi