TARANTO

Altamura: Catinali, 'Ora Taranto un gradino sotto alle altre due'

L'ex centrocampista rossoblù a Blunote: 'Attenzione a D'agostino...'

Alessio Petralla
13.03.2019 15:21

Edoardo Catinali - Foto Asd Team Altamura pagina Facebook

Il prossimo avversario del Taranto si chiama Team Altamura, compagine ostica che punta a conquistare un posto nei play off. Tra gli ex di turno in biancorosso, c’è il centrocampista Edoardo Catinali che, a Blunote, presenta la sfida: “C’è stato un pizzico di rammarico per l’addio del tecnico Cozza. Nel frattempo, però, stiamo lavorando, da circa quindici giorni, al meglio con il tecnico Leo Di Benedetto. Puntiamo e vogliamo i play off”.

LA SETTIMANA: “Ci stiamo allenando con lo spirito giusto, che poi è quello di sempre. In occasione della pausa abbiamo lavorato bene. Il gruppo è eccezionale ed è composto da giovani e over molto bravi. Possiamo fare bene”.

LA SITUAZIONE: “Onestamente mi dispiace per il Taranto che merita palcoscenici diversi. Ho letto della delusione dei tifosi dopo il ko di Gravina. A prescindere da tutto ciò, sono convinto che domenica la gente allo stadio ci sarà. Sappiamo che sarà una gara difficile in cui gli ionici cercheranno l’immediato riscatto”.

IL TARANTO: “Conosco il tecnico Gigi Panarelli per averci giocato insieme oltre che D’agostino che è un calciatore che può risolvere da solo una gara con una grande giocata e che sta facendo un ottimo campionato”.

IL CAMPIONATO: “E’ un bel raggruppamento, molto affascinante con tre squadre che se la giocheranno fino alla fine. Tra Cerignola, Picerno e Taranto, però, vedo un gradino sotto gli ionici che dovranno recuperare ben otto punti dai lucani. Tra le prima due sarà una bella lotta”.

LA GARA: “Domenica mi aspetto una bella partita tra due squadre di enorme qualità. Qui ho trovato un gruppo compatto e se fossimo arrivati dall’inizio anche noi ci saremmo giocati il primato”.

Si ringraziano:

Sociale: Anna Briganti, ‘Il carcere di Taranto è sovraffollato’
Basket C/M: Santa Rita, a Brindisi gara decisiva per la griglia playoff