Cultura, musica e spettacolo

Taranto: Eventi, ‘Metti una domenica nell’ipogeo’

Dalle 9 alle 17 una serie di attività e il reading di Massimo Cimaglia

Comunicato stampa
22.12.2018 17:19

Ultimo e imperdibile appuntamento con “Il Gusto dell’Archeologia” proposto dalla Cooperativa Polisviluppo e finanziato dal programma regionale “InPuglia365, Cultura, Natura, Gusto”. 

Domenica 23 dicembre (dalle ore 9 alle 17 con ingresso libero) curiosi e visitatori potranno scoprire i segreti dell’ipogeo di Pio XII, a cui si accede attraverso un corridoio dove sono conservati una porta dipinta e alcuni blocchi in carparo. Attraverso dei gradini, si entra poi nella camera funeraria. Nel sito, inoltre, è conservata una tomba a semicamera. “Il luogo- fa sapere la Polisviluppo- è particolarmente suggestivo, ma poco conosciuto anche tra gli stessi tarantini. L’iniziativa che abbiamo proposto rappresenta indubbiamente un’occasione per avvicinarsi a questo mondo sotterraneo e ricchissimo. Speriamo aderiscano in tanti, così come accaduto negli appuntamenti precedenti”. Nella giornata sono previste visite guidate, attività laboratoriali per i più piccoli (riproduzione di antichi simboli paleocristiani) e l’allestimento “Il cibo in età romana” con utensili antichi, riprodotti fedelmente dalla Cooperativa Archeoart di Policoro. Ad aggiungere suggestione al luogo sarà l’imperdibile “Pranzo degli Dei”(due set ore 10:30 e 11:30): reading e narrazioni teatralizzate, tra canti e musiche, a cura dell’attore e regista Massimo Cimaglia con sonorità elleniche della cantante Simona Cucci. Infine, alle 12:30, degustazione di birra greca: ingredienti e strumenti della birrificazione artigianale dai greci ai romani (a cura di Birroteca di Puglia). Patrocini e sostegno promozionale: Puglia Promozione, comuni di Taranto e Pulsano; Fondazione Matera 2019, Info Point Taranto (Pro Loco), Cooperativa Archeologica Archeoart di Policoro, Pro Loco Pulsano. Info e prenotazioni: 392.1769175.

Fortitudo Grottaglie: Cena, auguri di Natale e inno della squadra
Ippica: Vigilia di Natale con le corse dell’ippodromo Paolo VI