V. FRANCAVILLA

Cosenza: Trinchera, ‘La Virtus rispecchia il suo presidente’

Alessio Petralla
27.04.2018 19:04

Stefano Trinchera, direttore sportivo del Cosenza - Foto Francesco Donato

Con il suo Cosenza tornerà a Francavilla a sfidare il suo passato il ds Stefano Trinchera che, a Blunote, racconta le sue emozioni in vista di questa interessante sfida: “Tornare da quelle parti mi farà un effetto particolare perché ho iniziato con la Virtus un percorso vincente. Fa piacere rivedere varie persone”.

IL COSENZA: “Il cammino della mia squadra, lo giudico discontinuo visto che siamo incappati in situazioni, episodi e problematiche che non rispecchiano il valore dei rossoblù. Continuo a essere fiducioso anche perché ai play off ce la giocheremo”.

LA CONDIZIONE: “Fisicamente la squadra sta bene e c’è tanta voglia di ripartire dopo il ko interno con il Rende che, ancora, non abbiamo digerito. Voglia subito il riscatto”.

LA VIRTUS FRANCAVILLA: “Orma è una realtà di questo campionato. Lo definisco il giocattolo perfetto che si è calato al meglio nella serie C. La squadra rispecchia il carattere del presidente Magrì che lavora con impegno e sacrificio”.

LA GARA: “Mi aspetto una partita molto equilibrata in cui la Virtus cercherà la gran prestazione per consolidare il posto nei play off. Il Cosenza, come già detto, ha voglia di riscatto e vuole dare continuità alla rimonta oltre che una dimostrazione della propria forza”.

L’ACCOGLIENZA: “Sono una persona molto schiva e riservata. A Francavilla ho lasciato ottimi ricordi anche se era giusto voltare pagina: non c’erano problemi con nessuno anzi sono stato in un paradiso in cui si poteva fare calcio senza pressioni. Rivedrò tanta gente con immenso piacere”.

IL CAMPIONATO: “Ha vinto la squadra più forte. In questo girone ci sono state delle sorprese tra cui il Rende. Il mio più grande rammarico è il Cosenza che poteva fare di più viste le ottime potenzialità. Campionato avvincente fino alla fine”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Grottaglie: Marinelli, ‘La sfida con l’Erchie è come una finale’
Taranto: Concerto 1° maggio in diretta su Canale 85 e Antenna Sud