ALTRI SPORT

F1: Orgoglio Giovinazzi, ‘Corro perché me lo sono guadagnato’

Il pilota di Martina Franca: ‘Non sono il figlio di qualcuno e non porto soldi, ho fiducia nel team e il team si fida di me’

08.06.2019 00:07

Dopo le prime sei gare della mondiale, Antonio Giovanazzi è il solo pilota a non aver ancora conquistato punti oltre ai due della Williams. A questo punto della stagione ci si sarebbe già aspettati una zampata dal talento di Martina Franca, il quale sottolinea che per lui è solo una questione di tempo e che i risultati arriveranno. “Non sono preoccupato, sei gare sono troppo poche per dimostrare il proprio valore. Per ora cerco di fare bene il mio lavoro e poi vedremo”, ha detto Giovinazzi a motorsport.com. Il pilota di Martina Franca tira fuori l’orgoglio quando si parla del suo posto in Formula 1, che si è guadagnato in pista: “Ho fiducia nel team e il team si fida di me. Non corro perché sono il figlio di qualcuno o perché porto un sacco di soldi, ma per il buon lavoro in GP2 e negli ultimi tre anni con la Ferrari. Ho solo bisogno di un po' di fortuna e di un fine settimana lineare: quando la macchina ci sarà otterremo un ottimo risultato". Su Montreal: "L'ho studiata al simulatore, mi pare divertente, ma anche impegnativa con tutte quelle chicane”.

Basket: Brindisi amplia lo staff dirigenziale del settore giovanile
Tennis: Anche Thomas Fabbiano al via dell’Atp 250 di Umago