Promozione

Grottaglie: Ligorio, ‘Raggiungere subito il traguardo salvezza'

Comincia il campionato e il direttore sportivo individua gli obiettivi del suo club

Redazione
06.09.2019 12:32

- Direttore, soddisfatto del mercato? 

“Sì. Abbiamo riconfermato gli elementi migliori della passata stagione in funzione del progetto di ringiovanimento della rosa secondo quelle che erano le intenzioni della società, aggiungendo giovani che hanno tanta voglia di correre e soprattutto che non hanno timore ditirare indietro la gamba”.

- Che tipo di stagione ci dobbiamo aspettare? 

“Ci aspettiamo la stagione che avevamo annunciato sin dall'inizio ovvero tranquilla e senza proclami. Il campo sarà il giudice del nostro lavoro e mi auguro di raggiungere subito il “traguardo salvezza”. Con questo non voglio assolutamente nascondermi dietro a un dito, ma dal momento in cui non si può programmare qualcosa di superiore bisogna mantenere necessariamente un profilo basso”.

- C’è ancora spazio per qualche colpo di mercato?

“La rosa andrebbe completata con un innesto, come emerso in questa fase della preparazione dalle amichevoli disputate. Stiamo cercando con calma il profilo adatto e, non avendo grosse ambizioni, non faremo investimenti fuori dalla nostra portata. Qualora non dovessimo individuare la pedina adatta, andremo avanti così e a dicembre ci guarderemo attorno”.

- Un giudizio sul Girone A di Promozione. 

“Al netto di tutte le possibili valutazioni si scende in campo in ventidue, per cui Girone A o B fa poca differenza. Sicuramente il Girone A svantaggia economicamente la società per alcune trasferte decisamente proibitive che a questi livelli non sono facili da sostenere. Inutile negare che trasferte come quelle di Apricena, che ad esempio prevedono un ritiro, presuppongono un notevole sforzo economico che non so se la società sarà disposta a sostenere, questo potrebbe creare disagi nella nostra organizzazione”.

Junior Taranto: Il Presidente Ricci, 'La scuola calcio è scuola di vita'
Serie D/H: Ecco quando si recupera Fidelis Andria-Cerignola