Serie D

Serie D: Girone H, le formazioni Top e Flop della 25a Giornata

Mimmo Galeone
28.02.2018 19:15

Stefano D’Agostino, centrocampista del Taranto

TOP 11

PORTIERE

Pellegrino (Taranto) Soprattutto nel 1° tempo tiene in piedi la baracca, con due interventi prodigiosi. Ormai è una certezza.

DIFESA

Tommasini (San Severo) Pattuglia con circospezione l' out di destra, non disdegnando di dare anche una mano al centro.

Giordano (Picerno) Sopperisce a qualche carenza altrui con chiusure tempestive ed anticipi puntuali. Prestazione gagliarda.

Bertolo (Potenza) Concede briciole agli avversari, presidiando la propria area di rigore con grande autorevolezza.

Donnarumma (Cerignola) Entra a metà ripresa e nel finale trova l' incornata vincente, per l' 1 a 1 finale in casa Turris.

CENTROCAMPO

Volpicelli (Francavilla in Sinni) Difficile comprendere perchè uno come lui militi in serie D. Gran protagonista anche allo Iacovone di Taranto. 

Coppola (Potenza) Prima realizzazione con la casacca potentina; a coronamento di una buona prestazione.

Balzano (Gravina) L' ex tarantino inchioda il Nardò sul 2 a 2, trovando una bordata memorabile su punizione dai trenta metri.

D'Agostino (Taranto) Toglie le castagne dal fuoco con una doppietta negli ultimi minuti di gioco. Decisivo.

ATTACCO

Lopez (Team Altamura) Inventa la giocata vincente proprio al 90°, regalando alla compagine biancorossa tre punti d' oro.

Martiniello (Cavese) Stende il Pomigliano con un micidiale uno-due, confezionato nel giro di sette minuti. Mortifero.

All. Ginestra (Team Altamura) La vittoria in extremis sulla Frattese consente di accorciare sul Cerignola e di mantenere il punto di vantaggio sul Taranto.

 

FLOP 11

PORTIERE

Simone (Manfredonia) Cinque reti sul groppone rappresentano un bilancio mortificante. Provoca anche un penalty.

DIFESA

Gala (Aversa Normanna) Soffre in più di una circostanza, specialmente se preso in velocità nell' uno contro uno.

Romeo (Pomigliano) Chiude con il cartellino rosso una domenica da dimenticare (intervento scorretto su Fella).

D' Alterio (Cavese) Si fa cacciare ad inizio della seconda frazione. Per sua fortuna i metelliani riescono lo stesso a far propria la posta in palio.

Cacciola (Taranto) Senza dubbio Volpicelli è un gran brutto cliente. Il pomeriggio, pertanto, è costellato di sofferenze.

CENTROCAMPO

Brogna (Turris) Offre un rendimento decisamente altalenante, con pause piuttosto prolungate. Incostante.

Gava (Gravina) Il brasiliano chiude la contesa di Nardò in anticipo, dopo aver rimediato due cartellini gialli.

Cimino (Francavilla in Sinni) Dura entrata ai danni del tarantino Gori: per l' arbitro si tratta di espulsione diretta.

Arciello (Frattese) Finisce spesso nelle grinfie degli avversari, senza riuscire a prendere iniziative degne di nota.

ATTACCO

Molinari (Gravina) Giornata di scarsa vena. Dopo un quarto d' ora della ripresa lascia il posto al più propositivo Caruso.

Casiello (Team Altamura) Pochissime tracce della sua presenza, sino ad arrivare all' inevitabile sostituzione.

All. Campana (Gragnano) Terza sconfitta consecutiva; e, soprattutto, terza partita di fila senza realizzare gol.

Mostra del cinema Taranto: gli studenti selezionano i film
Un tecnico brindisino a Coverciano