FUTSAL

Futsal C1/M: Azzurri Conversano si fa rimontare ad Andria

I soliti cinque minuti di black out nel primo tempo costano ancora una volta cari

Comunicato stampa
10.03.2019 11:06

Termina con lo stesso punteggio del match di andata la sfida tra Futsal Andria e Azzurri Conversano, ma questa volta sono i padroni di casa andriesi a fare festa e a portare a casa i tre punti. Nulla da fare, dunque, per la formazione guidata da mister Gianpiero Giliberti che, priva di Alessio Detomaso e Stefano Colapietro, fa quel che può su un campo ostico e al cospetto di una squadra ancora in lotta per un posto nei playoff.

LA GARA – Dopo una prima fase di studio, in cui si registrano dei timidi tentativi di Somma da una parte e Grasso dall’altra, è la formazione ospite a passare in vantaggio grazie ad una iniziativa personale di Antonio Cannone che prima aggira il diretto avversario e poi gela Stasi con un destro forte e preciso. La rete galvanizza un Conversano compatto e quadrato, abile a giocare in ripartenza e pericolososuccessivamente con Corriero, ancora Anthony Grasso e capitan Renna. Ma l’Andria non sta a guardare ed anche Michele Grieco ha il suo bel da fare per fermare le proiezioni offensive dei vari Tortora, De Feo e Magno. Si giunge così alle battute finali della prima frazione ed i classici cinque minuti di black-out azzurro tornano a materializzarsi anche presso il palazzetto di corso Germania. Tortora, Magno e De Feo in rapida successione, così, ribaltano completamente la situazione spedendo le squadre al riposo sul parziale di 3-1 in favore della Futsal Andria. Nella ripresa pronti-via un destro all’incrocio dei pali di Iodice consente alla formazione locale di calare il poker, prima della quinta realizzazione firmata da Somma che buca Grieco con una puntata potente e angolata. A questo punto gli Azzurriprovano a reagire con Corriero, ma ancora Somma rispedisce al mittente le velleità di rimonta ospiti, nonostante le successive reti dello stesso Corriero e di Cannone che portano il parziale sul provvisorio 6-4. A questo punto la banda del presidente De Girolamo avrebbe anche l’opportunità di rientrare definitivamente in partita con le occasioni capitate sui piedi di Grasso e Cannone sulle quali, tuttavia, Stasi fa buonissima guardia spianando la strada per il gol siglato dal solito Somma che manda in archivio la gara con il risultato di 7-4 per l’Andria. Gli Azzurri, quindi, rimangono fermi in classifica a quota 34 punti in attesa di sfidare sabato prossimo, sul gommato del palazzetto Pineta, il Futsal Barletta, attuale terza forza del torneo.

Futsal Andria – Azzurri Conversano 7-4 (p.t. 3-1)

Futsal Andria: Stasi, Rutigliani, Tortora, De Feo, Calabrese, Somma, Guerra, Lasorsa, Magno, Iodice, Cristiani, Scarcelli.

Azzurri Conversano: Grieco, Di Mola, Ventura, Renna, Cristantielli, Gjekmarkaj, Grasso, Fanelli, Cicorella, Corriero, Cannone, Candela.

Il mentalista Alex Borsci alla scuola ‘Del Prete-Falcone’ di Sava
Real Sava: Allievi Provinciali, bel successo con la Virtus Maruggio