ALTRI SPORT

Tiro a volo: Mondiali, De Filippis sfiora il "pass" olimpico, è 5°

Il arantino nella fossa resta ad una posizione da una delle prime 4 carte per Tokyo. Bronzo a squadre con Pellielo e Grazini

Redazione
03.09.2018 17:16

 

Lo spagnolo Alberto Fernandez ha conquistato il titolo di Campione del Mondo di Fossa Olimpica Maschile 2018 e la prima delle quattro Carte Olimpiche in palio per i Giochi di Tokyo 2020. Con lui sul podio lo slovacco Erica Varga ed il kuwaitiano Abdulrahman Al Faihan, rispettivamente secondo e terzo. Qualificazione olimpica centrata anche dall’australiano James Willet, quarto davanti al nostro Mauro De Filippis.

Il poliziotto di Taranto, oro proprio qui a Changwon nella prova di Coppa del Mondo dello scorso aprile, è entrato in finale con il quarto dorsale dopo un lunghissimo ed estenuante spareggio che, oltre ai 122 piattelli polverizzati in qualifica, lo ha portato a romperne altri 42. Purtroppo nella corsa alle medaglie ed alle Carte Olimpiche l’azzurro si è arrestato in quinta posizione con lo score di 23/30.

Fuori dalla finale il quattro volte Campione del Mondo e medagliato olimpico Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli, ventunesimo con 120/125, ed il carabiniere viterbese Valerio Grazini, trentunesimo con 118. I tre azzurri sono saliti sul podio a squadre per il bronzo, centrato con lo score di 360/375.

RISULTATI

Trap Maschile: 1° Alberto FERNANDEZ (ESP) 122/125 (+43) – 48/50; 2° Erik VARGA (SVK) 123/125 (+2) - 47; 3° Abdulrahman AL FAIHAN (KUW) 122/125 (+6) – 32/40; 4° James WILLET (AUS) 122/125 (+3) – 28/35; 5° Mauro DE FILIPPIS (ITA) 122/125 (+42) – 23/30; 6° Walton ELLER (USA) 123/75125 (+3) – 17/25; 21° Giovanni PELLIELO (ITA) 120/125; 31° Valerio GRAZINI (ITA) 118/125.

Squadre Maschili: 1ª KUWAIT 360/375; 2ª STATI UNITI 360; 3ª ITALIA 360.

Fonte: Fitav

O. Francavilla: Meritato riconoscimento ritirato da Angelo Passaro
Badminton: Polisportiva Città2Mari, domenica da incorniciare