FUTSAL

Futsal A/F: Statte, segnali positivi dopo il pari con Montesilvano

Comunicato stampa
11.02.2019 17:08

Un'Italcave Real Statte che doveva ripartire e lo fa nel migliore dei modi in casa. Pareggiando contro una diretta concorrente e, soprattutto, dimostrando che facendo gruppo si possono raggiungere importanti risultati. Le ioniche impattano 1-1 col Montesilvano, passando in vantaggio dopo un buon primo tempo, non solo di studio ma anche di tante buone occasioni concretizzatesi al minuto 5 della ripresa con un bel tiro di Ion che porta avanti le rossoblù. Sempre nella ripresa le ioniche provano a trovare il due a zero salvo subire il gol del pari col portiere di movimento. C'è comunque soddisfazione in casa stattese come lo stesso Tony Marzella sottolinea al termine della gara. "Ci aspettavamo una risposta della squadra dopo la prova di Bisceglie. È arrivata con un ottimo punto conquistato in uno scontro diretto. Il bicchiere è assolutamente mezzo pieno perché le ragazze hanno dato il dato il massimo. Ho visto un buon match nel complesso, nella ripresa siamo stati più concreti e dispiace per non aver sfruttato un paio di opportunità sul finale. Al riposo andiamo al secondo posto, un risultato che era difficile per molti pronosticare. Ma abbiamo dato una risposta a noi stessi: se giochiamo da Italcave Real Statte possiamo giocarcela con tutti e poi il risultato del campo, qualunque esso sia, ci fa uscire con la coscienza a posto. Ed ecco che noi dopo il match siamo stati contenti del risultati, rifiatiamo e prepareremo in questa settimana al meglio la fase finale della stagione".

ITALCAVE REAL STATTE-MONTESILVANO 1-1

MARCATRICI: 5' s.t. Ion (S), 18' Dayane (M)

ITALCAVE REAL STATTE-CITTÀ DI MONTESILVANO 1-1 (0-0 p.t.) 

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Ion, Belam, Pereira, Mansueto, Giuliano, Violi, Girardi, Gallo. All. Marzella 

CITTÀ DI MONTESILVANO: Sestari, Gayardo, Borges, Guidotti, Dayane, Ferretti, D'Incecco, Silvetti, Elpidio, Martìn Cortes, Ceravolo, Esposito. All. Marzuoli 

ARBITRI: Giuseppe Aumenta (Sala Consilina), Pietro Granata Giglio (Sala Consilina) CRONO: Vincenzo Buzzacchino (Taranto).

L’Orchestra Magna Grecia porta in scena storie di migranti
Vela Altura: Via Campionato invernale Alto Ionio-Città di Taranto