Cultura, musica e spettacolo

Poltronissima torna al teatro comico italo-dialettale tarantino

14.03.2018 02:04

Dopo il grande successo, ottenuto con il varietà napoletano e la compagnia Napolincanto di Luciano Capurro, Poltronissima, la rassegna di teatro, musica e cabaret, organizzata dalla compagnia teatrale Lino Conte, torna al teatro comico italo-dialettale tarantino. Infatti, sabato 17, al teatro Tarentum, ospite della rassegna sarà la compagnia Lina Antonante che porta in scena la comicissima e divertentissima commedia in due atti di Pino Antonante “A nonne aspette ‘a cecogne”. Una storia, il cui titolo di per se fa già sorridere e che vede come protagoniste due donne in competizione tra loro che si confrontano a suon di grossolane ed esagerate bugie. 
Un batti e ribatti in crescendo che evidenzia il carattere e il forte ascendente sui loro mariti, veri e propri burattini nelle loro mani. Mariti  che sono costretti, loro malgrado, a soccombere alle stranezze comportamentali e caratteriali delle loro mogli. Gli altri personaggi, avvicendandosi, fra equivoci e gags, accompagneranno i protagonisti verso un finale tanto duro quanto inverosimile. Spettacolo ricco di colpi di scena e situazioni esilaranti che riservano tante sorprese e il pubblico potrà godere, veramente, di un paio d’ore di sane risate con un testo, che fornirà anche vari spunti di riflessione. 

Questi gli interpreti: Antonella Caputo, Pino Antonante, Cettina Laghezza, Gianni D'Aversa, Michele Quarinto, Beatrice Di Martino, Mario Rozzo, Simona De Vita. Regia di Pino Antonante.

Appuntamento al teatro Tarentum Sabato 17 Marzo. Ingresso 20,30 sipario ore 21.

Questi i costi: Platea €. 10.00 –– Galleria €. 8.00 - Info e prenotazioni: 392.309.6037342.710.3959

Direzione artistica Lino Conte e Aldo Salamino.

Massafra: Ultimo appuntamento stagione concertistica dello Jonio
Libri: Scandalizzata la politica, ‘Bellissime’ diventerà un film