1a Categoria

Grottaglie: Marinelli, ‘Chi gioca meno si è fatto trovare pronto’

18.01.2018 22:17

Quarti di finale di Coppa Puglia pressoché ipotecati per il Grottaglie che vince con un rotondo 3-0 sul campo dei Ragazzi Sprint Crispiano. Massimo Marinelli si affida al turnover lasciando in panchina bomber Galeandro, Fonzino e Pisano, schierando comunque una formazione molto competitiva: un 4-2-3-1 con Camassa e Amaddio centrali, Sanarica a sinistra, Trani a destra; in mezzo al campo Collocolo e Appeso, sulla trequarti Cantoro a destra, Carbone a sinistra e Gigantiello alle spalle di De Comite punta centrale. La gara, a dire il vero, ha offerto pochi spunti di cronaca, oltre alle reti non si sono registrate azioni di rilievo, una gara che in alcuni frangenti è stata soporifera. “Volevamo fare bene e ci siamo riusciti - analizza Massimo Marinelli -. Abbiamo dato spazio a chi gioca meno e sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi, si sono fatti trovare pronti. Non è stata una gran partita dal punto di vista dello spettacolo, ma a noi interessava il risultato. Il 3-0 ci dà una certa tranquillità, abbiamo fatto un grosso passo avanti ma la qualificazione si ottiene al termine dei 180 minuti”.

Commenti

Taranto: Quattro auto distrutte dalle fiamme
Grottaglie: Juniores, due autoreti decidono la sfida con Crispiano