BASKET

Basket Serie A: Brindisi vince e diverte nella prima uscita

Superata la Mornar Bar davanti ai 2000 del Palaflorio

Comunicato stampa
06.09.2018 23:48

Foto New Basket Brindisi

Dinanzi a un palcoscenico importante di quasi 2000 persone ad assistere all’esordio stagionale in preseason, la Happy Casa Brindisi risponde alla grande vincendo e convincendo i tanti tifosi e curiosi giunti al Palaflorio di Bari. L’evento organizzato dal partner Puglia Outlet Village è stato un successo di pubblico e divertimento, cristallizzato dalla prestazione della squadra di coach Vitucci capace di sconfiggere 94-76 i campioni montenegrini del Mornar Bar. Ottime indicazioni dalla prima di precampionato per i biancoazzurri pur privi di Chappell e Wojciechowski. Dopo un primo quarto equilibrato, in cui entrambe le squadre provano a scrollarsi di dosso la ruggine di settimane di preparazione, Happy Casa prende le misure alla buona vena realizzativa dalla lunga distanza degli ospiti nei primi 10 minuti. Tony Gaffney va subito in doppia cifra a referto nel primo quarto ben assistito da un vivacissimo John Brown.
Nella seconda frazione comincia l’allungo biancoazzurro chiudendo a +13 (56-43) il primo tempo. Coach Vitucci ruota tutti e 12 gli uomini a propria disposizione, perdendo dopo pochi minuti di gioco il centro polacco Trojan per un duro colpo ricevuto alla spalla. La buona verve della truppa italiana (Moraschini e Zanelli su tutti) e le accelerazioni fulminee del play Wes Clark, allungano il gap sul +20 (74-54) al 25’. Gli ultimi minuti di gioco esaltano la prestazione del centro lituano in prova Lukosius a segno con 16 punti e permettono alla Happy Casa di prendersi la meritata standing ovation dei suoi tifosi per un esordio decisamente positivo. 

MVP del match premiato l’ala-centro americana Tony Gaffney, top scorer della partita con 21 punti a referto.
Grazie Puglia Outlet Village e grazie Bari: #ForzaBrindisi! 

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

IL TABELLINO

Happy Casa Brindisi-Mornar Bar 94-76 Parziali: (19-12; 56-43; 76-56; 94-76)

HAPPY CASA: Banks 13, Brown 10, Rush 6, Ianuale, Gaffney 21, Trojan 5, Lukosius 16, Zanelli 4, Moraschini 7, Clark 12, Cazzolato, Taddeo. All.: Vitucci.
MORNAR BAR: Carrington 19, Koenig 12, Micovic, Mijovic 2, Spight 5, Shepard 9, Pavic 9, Vujosevic 3, Mugosa 5, Vranjes, Mornar 12, Lukovic. All.: Pavićević.

Taranto: L’appello di Montella, ‘I tifosi sono la nostra linfa’
Ilva a Mittal: Bonelli, ‘Di Maio ha compiuto il delitto perfetto’