Giovanili

Diavoli Rossi: Stasi, 'Cammino impeccabile e gran soddisfazione'

Alessio Petralla
12.03.2019 17:55

Un trionfo, una grande emozione per tutti i componenti della società dei Diavoli Rossi la vittoria degli Allievi nel difficile campionato Regionale, al cospetto della quotatissima e storica formazione del Taranto. Tra i principali artefici di questo capolavoro c'è il tecnico Piero Stasi che è al suo terzo campionato Regionale vinto con questa società  e che commenta così: "Il trionfo in questo campionato è stato, davvero, una bellissima soddisfazione visto che è arrivato al cospetto del Taranto che negli anni passati aveva, praticamente, sempre vinto. Inoltre, siamo a meno cinque dai rossoblù ed è un'altra piccola gioia. Sono in questa società da diciannove anni e dei sette campionati Regionali vinti questo per me è il terzo, il secondo con gli Allievi (il primo vinto nel 2010-11 in cui persi la finale regionale); l'altro lo vinsi con i Giovanissimi nel 2009-10. Alla vigilia della stagione nessuno si aspettava questo successo: nonostante l'avvio stentato, è stato un cammino impeccabile visti i quattro pareggi, le sedici vittorie e l'unico ko. Domenica dobbiamo solo festeggiare alla grande per poi, dopo, pensare alla seconda fase. La società ci teneva tanto a vincere questo campionato anche perchè era da un po' di anni che mancava questa vittoria. Per i dirigenti è stata una gioia immensa".

IL GRUPPO: "Alleno un gruppo di ragazzi fantastici che anche senza attaccanti e a volte con squalificati o infortunati ha sempre regalato gioie e soddisfazioni. I miei atleti ascoltavano sempre e sono stati bravi a creare un gruppo unito e affiatato. Hanno compiuto un vero e proprio salto di qualità".

IL PROGETTO: "Già dalla passata stagione stavamo programmando qualcosa di importante tanto che arrivammo secondi, giocandocela proprio con il Taranto che per me è la migliore squadra del girone. Abbiamo raccolto i frutti di anni di duro e serio lavoro".

RINGRAZIAMENTI: "Questo è il successo di tutti: dei Presidenti Renna e Fischetti, dei Preparatori atletici Ducale e Sabato, del tecnico Mancrasso, del Preparatore dei portieri Mangiarelli e dei dirigenti Amo e Trombetta. Li ringrazio tutti".

I GIOVANISSIMI: "Ci tengo a sottolineare il gran lavoro svolto da Giampaolo Renna che ha portato in alto il nuovo gruppo dei Giovanissimi. La loro non è stata una semplice salvezza ma equivale ad una vittoria di campionato".

Si ringraziano:

 

Altamura: Il ds Martelli, 'A livello psicologico siamo favoriti'
Serie D/H: Cerignola-Fasano, trasferta vietata ai tifosi ospiti