BASKET

Basket/C - Martina ko ai playout, ora deve... tifare Puglia

19.04.2017 21:04

La stagione della Valle d'Itria Basket Martina si conclude “sul campo” con una sconfitta che brucia poiché arrivata al termine di una Gara 3 estremamente equilibrata, come testimonia il punteggio finale di 79-74 a favore della Sunshine Basket Vieste, e specchio di una serie combattuta sul filo del rasoio da entrambe le compagini che meriterebbero senza alcun dubbio la permanenza in Serie C Silver.

Ma se per i dauni allenati da coach Desantis l’obbiettivo è stato matematicamente raggiunto non si può affermare altrettanto per i blu-arancio di Domenico Terruli, costretti ancora ad attendere i verdetti conclusivi e relativi ai campionati di B e C che definiranno il numero di retrocessioni definitive in Serie D. Il regolamento per certi versi cervellotico imposto dalla FIP obbligherà infatti “a tifare” per le pugliesi Taranto, Monteroni, Udas Cerignola e la vincente della finale playoff tra Nardò-Ostuni, impegnate nei rispettivi campionati a centrare il traguardo salvezza e promozione. Tornando a Gara 3 l’assenza di Jelenek ha sicuramente pesato sull’economia di una sfida giocata punto a punto per 30’ (20-19, 40-40 e 57-55 l’evoluzione dei tre quarti, ndr) e risoltasi a favore della Sunshine solo nell’ultimo periodo quando, sospinti dal trio Simeoli, Gatta e Kapitanov, i padroni di casa hanno allungato fino al 75-62 di metà frazione che ha inevitabilmente deciso gara e serie playout.

A nulla è servito l’exploit finale di Krolo (12 punti su 16 totali arrivati solo negli ultimi 10’) sorretto da Leonzio (MVP del match con 24 punti, 7 rimbalzi e 2 assist, ndr), Lasorte e Argento, con cui il Martina si è portato a 4 lunghezze di distacco (78-74 a 22’’ dal termine) senza però rientrare più in partita. La Valle d'Itria Basket deve però recriminare per l’atteggiamento troppo compassato di Gara 1 e in linea con gli alti e bassi della regular season, senza il quale, forse, la storia sarebbe stata diversa. Passata la Pasqua, e in attesa di notizie positive nelle prossime settimane, il gruppo martinese agli ordini di Terruli si è sciolto tra saluti, abbracci, speranze e recriminazioni per ciò che non è stato e che invece poteva essere.

Sunshine Basket Vieste-Valle d'Itria Basket Martina 79-74

(20-19; 40-40; 57-55)

Vieste: Kapitanov 8, Gatta 11, Hoxha, Zintù ne, Lauriola 2, Paggi 13, Simeoli 17, Dragna 20, Bertona 8, Ragno ne. Coach Desantis
Martina: Caroli, Larizza 4, Krolo 16, Terruli, Leonzio 24, Valentini 4, Matic, Lasorte 10, Argento 14, Cassano 2. Coach Terruli
Arbitri: Caldarola di Ruvo di Puglia e Calisi di Monopoli
Parziali: 20-19, 11-21 (p.t. 40-40), 17-15, 22-19 (s.t. 39-34). 
Sunshine Basket Vieste: TL 8/20 T3 13/17.
Valle D’itria Basket Martina: TL 9/26 T3 13/18.

Commenti

Lega Pro - Girone C: 36a Giornata, Foggia in B dopo 19 anni
Ippica - Down Chuc SM prova la terza di fila nel clou del Paolo VI