TARANTO

Taranto: Genchi espugna ancora lo Iacovone

Una doppietta dell’attaccante barese stende i rossoblu di casa, apparsi ancora imballati e poco concreti

12.08.2018 20:03

L’aria dello “Iacovone” porta bene a Peppe Genchi. Grazie a una doppietta dell’attaccante barese, il Potenza espugna Taranto per la seconda volta consecutiva dopo il match di campionato del gennaio scorso. La squadra di Michele Cazzarò non è piaciuta, è parsa ancora imballata è poco concreta sotto porta (occasionissima di Diakite a soli 3 minuti dall’inizio del match) e questi ripropone il problema della mancanza di un attaccante di peso. In avvio di gara, il Taranto è sembrato più tonico, ma scarsamente incisivo. Di contro, il Potenza è stato più cinico passando in vantaggio alla prima vera occasione: è il 31’ quando Guaita sovrasta Carullo, mette in mezzo per Genchi che indisturbato deposita alle spalle di Cavalli. La prima frazione si chiude con i lucani in vantaggio. Nella ripresa, il Potenza colpisce a freddo: Strambelli lancia il solito Genchi che elude il fuorigioco e batte comodamente Cavalli. La partita in pratica finisce qui: a parte le innumerevoli sostituzioni, il Taranto non si rende più pericoloso tenendo palla in maniera sterile. Sulla prestazione pesa le assenze di Van Brussel e, soprattutto, di D’Agostino.

PRIMO TEMPO

1’ ⏱ partiti.

3’ ✔️ Occasionissima per Diakite che sfrutta un errato disimpegno della retroguardia lucana, ma davanti a Breza strozza il tiro che termina fuori.

9’ Pericolosa incursione di Oggiano, imprendibile sulla destra, palla in area, ma Diakite è in ritardo. Sul proseguimento dell’azione, un rasoterra di Guadagno viene respinto dalla difesa del Potenza.

28’ Il Potenza va in gol con França, servito alla perfezione da Strambelli, ma è tutto inutile perché l’attaccante brasiliano è in fuorigioco, anche se di poco. 

31’ ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL POTENZA ⚽️⚽️⚽️ Alla prima vera occasione, i lucani passano in vantaggio: cross di Guaita dalla destra per Genchi che di testa batte Cavalli.

35’ ✔️ Il Taranto risponde subito con una conclusione violenta dalla distanza di Marsili che costringe Breza alla respinta. Sul proseguimento dell’azione, un cross di Guadagno è fuori misura per tutti.

38’ Punizione insidiosa di Dettori dal vertice sinistro dell’area di rigore del Taranto, Diakite mette in agolo.

41’ Fallo di Bova su Strambelli al limite dell’area sinistro, punizione: la battuta di Dettori attraversa pericolosamente tutta l’area di rigore.

46’ ✔️ In chiusura di frazione, il Taranto sfiora il pareggio: punizione dalla trequarti di Marsili per la testa di Bova, ma Breza è pronto e blocca sulla linea.

46’ ⏱ Fine primo tempo.

SECONDO TEMPO

1’ ⏱ Si riparte con le stesse formazioni che hanno chiuso la prima frazione.

3’ ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL POTENZA ⚽️⚽️⚽️ Un lancio dalle retrovie di Di Somma pesca Genchi che scatta sul filo del fuorigioco e infila Cavalli.

8’ ↔️ SOSTITUZIONE: Cazzarò effettua il primo cambio del match: fuori Diakite dentro Favetta.

11’ Strambelli lancia centralmente Genchi che conclude di poco a lato.

12’ ↔️ Doppia sostituzione per il Taranto: fuori Guadagno e Ancora dentro Squerzanti e Massimo.

14’ ↔️ Tripla sostituzione per il Potenza: Panico, Giosa e Genchi lasciano il campo a Giron, Matino e Pepe.

20’ ↔️ Ancora tre cambi per i lucani: finisce la partita di Strambelli, Matera e Dettori, comincia quella di Fanelli, Piccinni e Coppola.

22’ ↔️ Nel Taranto: Giannotta per Carullo.

27’ ↔️ Altro cambio nel Taranto: Gori per Manzo.

28’ ↔️ Nel Taranto: Miale prende il posto di Bova.

28’ ↔️ Nel Potenza: Caiazza per Di Somma.

30’ ↔️ Cambia ancora il Potenza: Gassama per França.

35’ ↔️ Altra sostituzione operata da Ragno: Leveque per Guaita.

37’ Gassama sguscia sulla sinistra, entra in area, ma la conclusione è debole e finisce tra le braccia di Cavalli.

40’ ↔️ Doppia sostituzione per il Taranto: Oggiano e Infusino lasciano il campo a Gatto e Nocerino.

45’ Cinque minuti di recupero.

50’ ✔️ Il Taranto sfiora il gol con una punizione di Marsili che fa la barba al palo. Palla deviata in angolo.

51’ ⏱ Finisce qui: con un gol per tempo di Peppe Genchi, il Potenza espugna ancora una volta lo “Iacovone”. 

TARANTO-POTENZA 0-2

RETI: 31’pt Genchi (P), 3’st Genchi (P)

TARANTO 433: Cavalli; Infusino (40’st Nocerino), Lanzolla, Bova (28’st Miale), Carullo (22’st Giannotta); Marsili, Manzo (27’st Gori), Guadagno (12’st Squerzanti); Oggiano (40’st Gatto), Diakite (8’st Favetta), Ancora (12’st Massimo). Panchina: Russo, D’Alterio, Battista, Bonavolontà, Bertani, Lauro, Salamina. All. Cazzarò.

POTENZA 352: Breza; Di Somma (28’st Caiazza), Emerson, Giosa (14’st Matino); Guaita (35’st Leveque), Matera (20’st Piccinni), Strambelli (20’st Coppola), Dettori, (20’st Fanelli), Panico (14’st Giron); Genchi (14’st Pepe), França (28’st Gassama). Panchina: Mazzoleni, Panebianco, Deleonardis. All. Ragno.

Arbitro: Luigi Carella di Bari. Assistenti. Pierluigi De Chirico di Barletta e Giuseppe Centrone di Molfetta.

Note: Angoli 4-5. Spettatori 2000 circa. Recuperi: 1’pt/5’st.

Serie D: Non solo Bari, anche l’Avellino vuole subito la C
Taranto-Potenza: Applausi ‘tarantini’ per Emerson