TARANTO

Cerignola: Il ds Degli Esposti, 'Quella di domenica è una gara stimolante'

Il dirigente gialloblù a Blunote: 'In palio posta in palio alta'

Alessio Petralla
24.01.2019 18:02

Un buon periodo per i foggiani del Cerignola che in vista della super sfida dello “Iacovone” stanno bene come conferma, a Blunote, il ds Alessandro Degli Esposti: “La squadra sta bene anche perché veniamo da un filotto di ottimi risultati. Anche il modo in cui abbiamo raggiunto i tre punti ci da morale e consapevolezza. Insomma, è un buon momento”.

FORMAZIONE: “Per Taranto la rosa dovrebbe essere tutta a disposizione”.

IL TARANTO: “Al di la del blasone, delle qualità dei calciatori e del numero di atleti a disposizione ha raggiunto la massima consapevolezza della propria forza. E’ una squadra in fiducia che lotterà per il primato fino alla fine”.

LE INSIDIE: “Gli ionici, in rosa, hanno tanti calciatori di qualità che possono cambiare la partita. Però, è il complesso di squadra quello da temere maggiormente. Nell’ultimo periodo hanno ottenuto la vittoria giocando anche in modo diverso”.

LA GARA: “Sarà una partita speculare. La posta in palio è alta e potrà essere un match condizionato da episodi visto che sia negli undici titolari che nelle panchine ci sono calciatori di categoria superiore”.

LA CORNICE: “Quella di domenica è una partita stimolante. Sappiamo che ci sarà una cornice di pubblico importante. Taranto malgrado è in serie D da anni presenta sempre un gran pubblico. Perciò merita ben altro. A prescindere da ciò ce la giocheremo in maniera aperta avendo grande rispetto per la società tarantina. Metteremo in campo tutte le nostre qualità cercando di limitare i difetti”.

IL CAMPIONATO: “E’ un girone tostissimo, terribile. Ogni domenica si gioca con avversari organizzati e si trovano fattori campo importanti. Tutte le compagini hanno in rosa quattro-cinque calciatori professionisti. Si affrontano grandi piazze come Andria e Savoia in cui si è fatto calcio vero. Nardò, Bitonto e Altamura hanno speso tanto e la loro qualità è alta”.

Si ringraziano:

Serie C: Girone C, gli arbitri designati per la 23a Giornata
Promozione: Coppa Italia, ecco le quattro semifinaliste