1a Categoria

Grottaglie: Tifosi instancabili, Galeandro cobra, Appeso non trema

Tecnici: Bene Marinelli, male Narraccio (quanto pesano le uscite di Haka e Fraschini!)

Michele Trani
13.04.2018 21:04

GROTTAGLIE

Termite 7,5: Poco impegnato durante i novanta regolamentari e nei successivi supplementari. Respinge il primo rigore infondendo ancor più fiducia ai compagni.

Appeso 7,5: Solito pendolino sulla corsia laterale. Non trema dagli undici metri regalando l’agognata Coppa.

Camassa 7,5: Haka è un brutto cliente, ma lui lo limita con la solita maestria. Implacabile dal dischetto, alza la Coppa al cielo diciassette anni dopo la beffa contro la Pievigina.

Lecce 7: Coadiuva Camassa in retroguardia. Non si fa tradire dall’emozione.

Amaddio 6,5: Fatica nella fase propositiva. Meglio in retroguardia anche se non chiude bene in occasione del vantaggio barese.

Sanarica 6,5: Dà il suo contributo nell’assalto finale

Pisano 6,5: Prestazione più di quantità che di qualità. Coadiuva Appeso nella fase difensiva contro il duo Fraschini-Loseto.

Collocolo 6,5: Solito metronomo davanti i quattro di difesa. Prestazione solida priva di sbavature.

Fonzino 7,5: Il più intraprendente dei tre di mediana. Ha un altro passo rispetto agli altri e lo fa vedere spesso e volentieri. Cerca più volte il gol senza trovarlo

De Comite 6,5: Entra subito in partita. Glaciale dal dischetto.

Galeandro 7,5: Implacabile. Il cobra morde ancora questa volta sfruttando al meglio un errore di Portoghese. Spesso isolato, lotta come un leone fino al triplice fischio.

Carbone 6,5: Meno ispirato rispetto ad altre circostanze. Non trema dagli undici metri.

Napolitano 7: La sua tecnica e la sua esperienza si fanno sentire in campo e danno un contributo notevole per la conquista della coppa.

Cantoro 6,5: Subito in partita, contribuisce a mettere in difficoltà la difesa barese.

Marinelli 7,5: Se la gioca fino alla fine puntando sulla carta del gioco. Dovrà lavorare molto sulla finalizzazione, spesso carente, per centrare adesso l’obiettivo play-off.

Tifosi 9: Affollano il Curlo spingendo la squadra alla rimonta. Instancabili dal primo minuto fino al triplice fischio ed oltre, confermano di meritare ampiamente categorie superiori.

 

CONVERSANO

Portoghese: 5

Losacco: 6,5

Loseto I: 7

Triozzi: 6,5

Costantino: 6,5

Di Bari: 6,5

Fraschini: 7

De Vito: 6,5

Haka: 6,5

Loseto F: 6

Cesario: 6

 

Narraccio: 5

Commenti

Brindisi: La sfida promozione col Tricase in diretta su Antenna Sud
Serie B: L’anticipo, poco Ascoli per un Foggia impeccabile