FUTSAL

Futsal B/M: Volare Polignano, ecco la prima gioia interna

Per gli uomini del presidente Maiellaro un successo netto e meritato nel derby con gli Azzurri Conversano

10.03.2018 18:43

La Volare Polignano si aggiudica il derby contro gli Azzurri Conversano, valido per la 19esima giornata del campionato nazionale di calcio a 5 (gir. G) e cancella finalmente lo zero dalla voce “vittorie in casa”. Per gli uomini del presidente Maiellaro un successo netto e meritato al cospetto di una squadra alla disperata ricerca di punti salvezza.

LA GARA Ancora orfano di capitan Bovino, per il terzo derby stagionale mister Parrilla si affida a Croft, Minoia, Carrieri, Vitinho e Losada, mentre dall’altra parte Francesco Masi propone il rientrante Maggiolini, gli ex Vera e Sciannamblo, Fanelli e Grasso. L’avvio è come sempre sprint da parte dei padroni di casa che con Vitinho si portano subito in vantaggio con un tiro dalla distanza. La risposta degli Azzurri è pressoché sterile, anzi sono ancora i polignanesi ad andare vicino al raddoppio con i vari Pitondo, Carrieri e Losada. Nel finale di frazione, così, arriva il 2-0 per la Volare con l’azzurro Grasso che prima sbaglia solo davanti a Croft e sul ribaltamento di fronte infila nella propria porta un diagonale di Odorino. All’intervallo, dunque, la Volare è avanti di due reti al termine di 20 minuti intensi in cui si registra anche l’espulsione di Vera. Nella ripresa la musica non cambia. In pochi minuti i rossoverdi ammazzano la partita con Carrieri, prima, e Pitondo, dopo, calando un poker che indirizza inevitabilmente i tre punti nelle tasche di Vitinho e soci. Poco più tardi un sussulto di Fanelli permette agli Azzurri di rifarsi timidamente sotto, ma ci pensa immediatamente Minoia a riallontanare gli ospiti e riaccendere l’entusiasmo del Pala Gino D’Aprile. Nel finale Pitondo e Vitinho allungano ancora in favore degli padroni di casa, mentre la zampata di Fanelli a pochi secondi dal suono della sirena serve al Conversano solo per rendere meno pesante il passivo. Finisce, dunque, 7-2 per la Volare Polignano che, malgrado l’espulsione di Losada, conquista finalmente la prima vittoria casalinga in campionato portandosi a quota 17 punti in classifica. Sabato prossimo la banda del presidente Maiellaro sarà di scena a Salerno sul campo dell’Alma, terza in graduatoria.

Volare Polignano-Azzurri Conversano 7-2 (p.t. 2-0)

Volare Polignano: Croft, Losada, Vitinho, Carrieri, Minoia, Pompilio, Pitondo, Odorino, Teofilo, D’Aprile, Liuzzi, Pellegrini. All. Parrilla.

Azzurri Conversano: Maggiolini, Corriero D., Sciannamblo, Vera, Renna, Lomele, Fanelli, Colapietro, Grasso, Cicorella, Locafaro, Grieco. All. Masi.

Basket C/M: Il Cus Jonico fa soffrire la capolista Ceglie
Juniores: Il Lizzano batte il Martina e sigilla la piazza d'onore