BASKET

Basket: Playoff, il Cus Jonico Taranto è ancora in corsa

Serie C Gold, quarti di finale: la squadra di coach Olive annulla al Palafiom il ko di Gara 1 trascinando Monopoli alla ‘bella’ di domenica

Comunicato stampa
12.04.2019 08:50

 

C’è vita al Palafiom, il Cus Jonico Basket Taranto è ancora in corsa nei playoff. Con una grande prestazione, soprattutto in difesa, la squadra rossoblu ha vinto gara 2 dei quarti di finale playoff contro la Action Now Monopoli rimandando ogni discorso qualificazione a domenica prossima quando al Pala Melvin Jones si giocherà la “bella”, gara 3 quella da dentro o fuori per entrambe le squadre. Lo era già per il Cus questa gara 2 giocata con grande intensità in difesa e con intelligenza in un attacco che ha coinvolto tutti: Giovara, Pannella, Dusels, Baraschi finiscono in doppia cifra, Longobardi e Simaitis la sfiorano senza parlare dell’apporto sotto le plance di Bitetti e il contributo di Martignago sul gigante Varrone. Taranto ha comandato per tutta la partita contro un Monopoli sempre a contatto, trascinato da Paparella, 20 punti top scorer, ma arresosi nel finale in un Palafiom festante.

Coach Olive parte con un quintetto inedito Longobardi, Dusels, Baraschi, Giovara e Bitetti. Coach Ambrico risponde con Bosnjak, Torresi, Annese, Formica e Paparella.

Inizio al fulmicotone del Cus che piazza un 5-0 di parziale con Longobardi e una tripla di Giovara costringendo coach Ambrico al time out istantaneo. Primo canestro ospite con capitan Torresi e pronta risposta dell’altro capitano Baraschi in penetrazione. Taranto allunga sul 10-2 con Longobardi poi una tripla di Annese rivitalizza Monopoli. Ma il Cus è sul pezzo, lo dimostra l’azione canestro più fallo e libero aggiuntivo di Giovara ma un’altra tripla ospite, stavolta di Rollo chiude il primo quarto sul 16-12 per i padroni di casa.

Parte ancora forte Taranto nel secondo quarto con un altro 5-0 stavolta a firma Baraschi e tripla di Simaitis ed ancora coach Ambrico si rifugia nel timeout sul 22-12. Paparella scuote i suoi con una tripla ma sono anche tre i falli a suo carico così come i punti che infila Simaitis per il nuovo massimo vantaggio rossoblù, 30-19. L’Action Now trova un po’ di falli, mette a segno i liberi e resta agganciata alla partita con il solito Paparella e Torresi, per il Cus un paio di canestri a firma Pannella e Baraschi per andare al riposo sopra 34-27.

Stavolta parte meglio Monopoli alla ripresa del gioco, Annese e Paparella colpiscono chirurgicamente per il -3, ci pensa allora capitan Baraschi con una tripla a tenere le distanze e poi Pannella in versione “mano calda” con due canestri per il +9 che poi ancora Dusels arrotonda a +10, 47-37. Ma come in gara 1 quando Monopoli sembra poter crollare arriva una tripla, la mette Annese e poi Paparella concede il bis e d’un tratto gli ospiti sono a -2. Il Cus non trema, ancora Giovara e Pannella segnano per il 51-47 con cui si va all’ultimo quarto.

Quarto periodo che comincia con Zaric per il -2, risponde Dusels che poi arma due volta la mano di Giovara sotto canestro per il 57-49 che ricostringe coach Ambrico al terzo timeout in avvio della sua partita. Al rientro Pannella va per il +10 ma Monopoli sembra non morire mai, con Bosnjak e Zaric torna a -6. Ci vuole tutta l’esperienza di Baraschi per trovare il fallo e i liberi del nuovo +8 a 3’ dalla fine. Quando Dusels infila il canestro del 63-54 a 2’ dal termine sembra fatta ed invece Paparella pesca dal cilindro due triple di fila che rimettono tutto in discussione sul 63-60 a meno di un minuto dal termine. Coach Olive chiama time out, Taranto riordina le idee. All’uscita torna a difendere sugli standard della serata e stavolta Paparella perde la maniglia della palla, commette il 5° fallo di frustrazione ed esce. Dusels dall’altra parte non perde la concentrazione e dalla lunetta fa 2/2 per il 65-60 che fa esplodere la gioia del Palafiom e di tutto lo staff rossoblu.

Si torna a Monopoli, domenica prossima, per giocarsi un posto nelle semifinali playoff. Questi ragazzi, questo gruppo vuole continuare a stupire.

CUS JONICO TARANTO - ACTION NOW MONOPOLI 65-60

Cus Jonico Basket Taranto: Longobardi 7, Giovara 13, Dusels 14, Baraschi 11, Bitetti, Massagli, Simaitis 7, Pannella 13, Martignago, Mattei ne. All. Olive

Action Now I Delfini Monopoli: Bosnjak 8, Annese 12, Paparella 20, Formica 2, Torresi 6, Bruni ne, Rollo 8, Zaric 4, Miccoli, Varrone. All. Ambrico.

Parziali: 16-12, 34-27, 51-47. Arbitri: Francesco Menelao di Mola di Bari (BA) e Mario Stanzione di Molfetta (BA). Spettatori: 400. Usciti per falli: Paparella (M) e Bitetti (T).

Quarti playoff (serie al meglio 2/3) serie sull’1-1:

Action Now Monopoli - Cus Jonico Taranto 86-68

Cus Jonico Taranto-Action Now Monopoli 65-60

Action Now Monopoli - Cus Jonico Taranto Domenica 14/4 ore 19

Serie D: Girone H, gli arbitri designati per la 31a Giornata
Futsal B/M: Bernalda, Gallitelli ‘Troveremo un Matera arrabbiato’