ALTRI SPORT

Baseball C: Tritons Taranto conquistano la vittoria agli extra inning

Comunicato stampa
04.07.2018 01:06

Man of the match, Yoycell Hernandez

Si è disputata la decima giornata valida per il campionato nazionale di serie C girone K, i Tritons hanno affrontato sul diamante (improvvisato) di Tramontone gli Angels Matino, in un clima torrido a dirigere le operazioni l’arbitro Mauro Lezzi.

Il manager del Taranto Rafael Motolese sceglie come lanciatore partente Gianpaolo Morales, a ricevere il giovane Mimmo D’Andria. La partenza in difesa è buona per i Tritons che lasciano a zero i salentini, in attacco invece arrivano tre punti nel primo inning, grazie alle battute di Iemmolo, Hernendez ed Alvarado.

La partita si mette bene quindi per i rossoblu, che continuano a giocare con tranquillità amministrando senza patemi il match anzi di contro arrivano ancora punti in attacco tanto da raggiungere il massimo vantaggio sul punteggio di 8-1. Ma i blu salentini sono famosi per la loro capacità di rimanere sempre in partita, guidati dal bravissimo Pantaleo ed infatti anche complice il cambio sul monte di lancio, gli Angels ritrovano un miglior assetto grazie soprattutto ai lanci di Francesco Calzolaro, ragazzo davvero interessante. 

Morales continua ad esibire il suo repertorio di lanci, fatto di lanci veloci e cuve paraboliche, ma lastanchezza sopraggiunge ed il Matino si avvicina sempre più, si arriva alla fine dell’ottavo inning con il punteggio che arride ai rossoblu, 10-5.

Inizio nono inning ed ultimo attacco per gli Angels, il manager Motolese schiera sul monte Gabriel Mucavero, giovanissimo lanciatore della under 15 che comincia subito bene con uno strike out, poi complice anche l’emozione,  i matinesi arrivano in base mettendo sotto pressione la difesa rossoblu. Il ragazzo ha nel guanto la possibilità di chiudere il match ma invece di girare un facile doppio gioco opta per la sola eliminazione in prima, gli out diventano due, manca soltanto un out  ed i Tritons hanno ancora un margine da gestire di tre punti. Gli Angels Matino però sentono la difficolta dei rossoblu, Pantaleo suona la carica ed arrivano altri uomini in base grazie alle battute di Costa e Perdicchia.

Motolese ha visto troppo e corre ai ripari schierando sul monte di lancio il più esperto Alberto Iemmolo, troppo tardi però  i salentini sono on fire. Il buon Iemmolo lavora bene sul monte di lancio, arriva il terzo out grazie ad una bella giocata di Hernandez che raccoglie una perfida battuta in back hand sparandola in prima base mentre a casa base si fanno i conti ma i punti sono 5 ed il Matino raggiunge il pareggio. Ultimo attacco per i Tritons per provare a vincerla, ma niente punti e si va agli extra inning.

L’arbitro Lezzi decreta il tie-break, una particolare forma prevista dal regolamento che prevede la presenza di due uomini sulle basi. Il decimo inning vede sul monte ancora Iemmolo, che svolge bene il suo lavoro ma gli Angels segnano comunque due punti, lo sconforto assale gli ionici per la prima volta in svantaggio.

Ma il gruppo ionico non ci sta, con i corridori sulle basi Mucavero conquista una preziosissima base;  Il bravissimo lanciatore matinese Calzolaro è oltre il limite di lanci, colpisce anche  Costante che raggiunge anche lui la prima base spingendo Alabrese a punto, siamo a meno 1.Nel box di battuta si presenta Iemmolo che perde il duello con il lanciatore salentino, arriva il primo out.

Un doppio gioco chiuderebbe la partita, una battuta valida la riaprirebbe. Per fortuna dei Tritons si manifesta la seconda opzione grazie alla battuta di Yoicell Hernandez che porta a casa i due punti necessari ad operare il sorpasso definitivo, il Taranto batte il Matino 13-12.

Man of the match il tarantino/cubano Hernandez :” sono contento per la vittoria, ma la strada per crescere è ancora lunga. Bisogna crescere con la mentalità ed evitare i cali di tensione. Il baseball non è un gioco a tempo, si gioca fino all’utimo out.”

Una boccata di ossigeno per tutto l’ambiente, la vittoria con la seconda in classifica restituisce serenità e fiducia in vista degli ultimi due incontri stagionali.

Nell’altro incontro di giornata il Foggia batte il Bari conquistando l’ aritmetica possibilità di disputare i playoff, in classifica i Tritons agganciano il Bari e si portano ad una partita dal Matino.

 

Volley: Puglia, bilancio dopo ottimi risultati al Trofeo delle Regioni
Futsal C/F: L’Atletic Club Taranto riparte da coach Latartara