Cultura, musica e spettacolo

Massafra: Anche il ‘De Ruggieri’ al progetto ‘Via Leogrande’

Comunicato stampa
24.05.2019 22:12

Anche gli alunni dell’IISS “De Ruggieri” di Massafra hanno preso parte al progetto “Via Leogrande”, curato dalla cooperativa teatrale Crest in collaborazione il Teatro Koreja, la libreria Dickens e la Casa del Libro di Raffaele Mandese con il sostegno del Fondo speciale per la cultura della Regione Puglia. Un’occasione per accostare i più giovani a testi, studi ed inchieste dello scrittore Alessandro Leogrande.

Il progetto ha previsto, all’interno delle scuole coinvolte, la realizzazione di laboratori teatrali, incontri con gli autori e donazioni di libri agli studenti e alle biblioteche scolastiche. Come momento conclusivo, mercoledì presso il Teatro Tatà di Taranto si è tenuto l’appuntamento “Via Leogrande, un percorso nella scuola”. Gli studenti degli istituti coinvolti si sono esibiti in una performance teatrale nata dalla lettura di un libro. La classe 2 D del “De Ruggieri” ha presentato “Paradise, tra bei ricordi e nuovi lager”, per rappresentare le nuove forme di schiavismo di cui Alessandro Leogrande ha parlato nel libro “Uomini e caporali”. La vicenda è stata ambientata nel Paradise, lussuoso ristorante degli anni Novanta, divenuto dormitorio per i migranti sfruttati dai “caporali”.

A guidare gli studenti del Liceo massafrese, Jlenia Mancino e Delia De Marco del Crest, che hanno operato presso la scuola, anche grazie alla collaborazione della professoressa Annamaria Amandonico, docente di Italiano della classe 2 D, che ha messo a disposizione due ore settimanali delle sue ore curriculari, per otto settimane.Referente scolastica del progetto è stata la professoressa Rosanna Rossi.

Taranto: Call Center, ‘Emerge una situazione vergognosa’
Motori: Eroica, folle corsa dei 50ini all'Autodromo del Salento