Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

2a Categoria - Atl. Martina: terza sconfitta di fila sul terreno di Veglie

Lunedì 19 Dicembre 2016 17:11 in Calcio Varie 420 Comunicato Stampa

Terza sconfitta consecutiva, la sesta stagionale, per l’Atletico Martina che a Veglie perde per 3 a 2 svegliandosi solo nel finale. I padroni di casa partono con il giusto atteggiamento e si spingono nella metà campo martinese fin dai primi minuti ma il primo vero pericolo per Pascullo arriva proprio nell’occasione del vantaggio vegliese quando al 22’ la ormai consueta incertezza difensiva gialloblu consente a Petrelli di indirizzare un passaggio in area di rigore che Keita mette in rete addirittura in scivolata, due minuti più tardi Camassa, a portiere battuto, spedisce di testa oltre la traversa il pallone del possibile pareggio, dopo aver mostrato diverse lacune durante il primo tempo,  il direttore di gara in pieno recupero non si accorge che il cronometro sia andando oltre il 45’ e al 47’ concede 2’ di recupero permettendo al Veglie di confezionare la rete del 2 a 0 con Conza al 49’. In avvio di ripresa il Veglie sembra voler continuare quanto espresso nel primo tempo e al 6’ ha la possibilità di portarsi sul 3 a 0 con il rigore assegnato in maniera molto leggera dal Sig. Massaro di Brindisi, l’esperto Conza dopo essersi involato nell’area di rigore martinese a tu per tu con Pascullo nel tentativo di superarlo cade senza che l’estremo difensore martinese lo abbia toccato, nella circostanza l’arbitro continua a sbagliare perché fischiando il calcio di rigore deve anche espellere Pascullo, calcia Quarta dal dischetto e sbaglia. Dopo aver fallito il calcio di rigore il Veglie si fa meno intraprendente e cerca giustamente di amministrare il doppio vantaggio e solo dalla mezz’ora l’Atletico Martina comincia a macinare gioco, al 29’ Palmisano ha la palla del 2 a 1 ma il suo tiro è poco preciso, al 32’ invece la bravura di Capone impedisce a Caroli di andare a rete, al 41’ Palmisano accorcia per i martinesi, il gol  del 2 a 1 riaccende le speranze ma al 45’ Ancona perdendo palla a centrocampo, con i gialloblu tutti in avanti, innesca il contropiede del Veglie finalizzato dal 3 a 1 di Conza, al 49’ Palmisano accorcia ancora segnando il 3 a 2 su punizione ma non c’è più tempo per evitare la sconfitta. L’Atletico avrà il tempo per recuperare le giuste energie, sopra tutto mentali, per cercare di riprendere il suo cammino, l’8 gennaio dopo la sosta natalizia, nella 12° giornata di campionato, affronterà in casa la Virtus Salentina, fanalino di coda del girone, nella 13° e ultima giornata invece osserverà un turno di riposo e dalla 14° avrà un intero girone di ritorno per risalire la china ma per tentare l’impresa dovrà recuperare fiducia nei propri mezzi e scendere in campo con il giusto atteggiamento. 

ATLETICO VEGLIE - ATLETICO MARTINA 3-2

ATLETICO VEGLIE: Capone, Ghazi, Zecca, Sambati, Bergamo, Gatto, Quarta (Sebaste 24' st), Keita, Petrelli (Mele 22' st), Conza, Giancane (Pizzileo 36' st). A disposizione: Fai, Dell'Anna, De Luca, Paolo. All. Tondi.

ATLETICO MARTINA: Pascullo, Carrieri (Scialpi 34' st), Camassa, Lenoci, Greco, Sforza (Ruggieri 8' st), Pasculli, Caroli, Ancona, Palmisano G., Palmisano V. (Semeraro 28' st). A disposizione: Cristofaro, Santoro, Salamina. All. Lella.

ARBITRO: Angelo Antonio Massaro di Brindisi.

MARCATORI: 22' pt Keita, 49' pt Conza, 41' st Palmisano G., 45' st Conza, 49' st Palmisano G.

AMMONITI: Capone, Mele, Camassa, Lenoci, Palmisano G.